Warriors, nel mirino anche Paul George

Warriors, nel mirino anche Paul George

La dirigenza è già al lavoro per l’estate 2018

Paul George e i Golden State Warriors è una pista che sembra non essere tramontata definitivamente ma solo rimandata.

Secondo quanto riportato da Tim Kawakami e Marcus Thompson, i Golden State Warriors non avrebbero abbandonato l’idea di poter arrivare a Paul George, nonostante il suo recente passaggio agli Oklahoma City Thunder.

I due giornalisti in questione, Kawakami e Thompson sono anche stati i primi a rivelare la possibilità di vedere Kevin Durant in maglia Warriors, con mesi d’anticipo su tutti.

Per risolvere i più che ovvi problemi di salary cap, i Warriors spedirebbero Iguodala e Livingston in cambio di Paul George tramite una sign-and-trade o si tenterà di imbastire uno scambio prima della dead-line, acquisendo così i suoi Bird Rights.

Ora è da vedere come si evolverà la situazione, come deciderà di muoversi la franchigia del GM Bob Myers, ricordando che un anno fa anche Kevin Durant sembrava impossibile vederlo in maglia Warriors.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy