Westbrook: “Gli attacchi europei meglio di quelli NBA”

Westbrook: “Gli attacchi europei meglio di quelli NBA”

La guardia dei Thunder fa autocritica dopo le due partite in Spagna. “Difficile difenderli, si muovono molto”

Gli Oklahoma City Thunder sembrano avere imparato una lezione preziosa nei due incontri prestagionali in Spagna, come ambasciatori per gli NBA Global Games. O quantomeno, il leader designato Russell Westbrook non ha preso alla leggera la sconfitta dal punteggio stellare, 142-137, contro il Real Madrid e la vittoria risicata in casa del Barcelona. “Non ci si rende conto di quanto sia difficile difendere contro i team europei”, ha dichiarato ai giornalisti. “I loro attacchi sono dieci volte migliori di quelli NBA semplicemente perché si muovono molto. Non hanno tanto talento, quindi devono fare qualcosa di diverso per segnare”.

Una descrizione che rimanda agli attacchi più spumeggianti visti sul suolo americano negli ultimi anni, come quello degli Spurs o il pace and space degli Warriors, ma con meno responsabilità per la superstar di turno. L’obiettivo è sempre quello, la ricerca di spaziature perfette e tiri ad percentuale – 20/37 dall’arco per il Real Madrid, 14/31 per il Barcelona -, ma il metodo cambia. Coach Billy Donovan fa eco alla sua guardia e si dichiara sorpreso. “Ci è voluta una partita intera per abituarsi al ritmo e alla velocità del gioco europeo”.

Ad aggiungere pepe alla faccenda ci sono le statistiche che relegano i Thunder in fondo alla lega per numero di passaggi effettuati; lo scorso anno solo sette giocatori hanno fatto peggio dello stesso Westbrook in questa categoria. Far correre la palla, però, non è tutto, come insegnano le recenti vittorie dei Cavaliers sui Warriors e degli stessi Thunder sugli Spurs. Ragionando in termini di efficienza, il 22.8% dei passaggi di Westbrook si trasforma in assist, un dato da primo della classe. Tra due settimane cominceremo a vedere se l’idea di basket europeo avrà davvero fatto breccia nelle sue certezze.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy