Allen stende New York, Boston avanti 1-0 nella serie

Allen stende New York, Boston avanti 1-0 nella serie

Commenta per primo!

 New York ha avuto la grande occasione di portarsi in vantaggio nella serie quando si è trovata avanti sul 82-85 nell’ultimo minuto di gioco ma poi uno shot di Garnett e la già raccontata tripla di Allen hanno dato la vittoria ai Celtics. Per Boston quindi pericolo scampato (-12 all’intervallo lungo), mentre la storia delle gare uno delle altre serie ha raccontato come i pericoli per le grandi favorite sono dietro l’angolo come hanno testimoniato le sconfitte dei Lakers e degli Spurs in casa ad opera rispettivamente di Hornets e Grizzlies. Ora per i Celtics, probabilmente dal punto di vista psicologico in vista di gara due la palla incomincerà a scottare un po’ meno, dopo aver messo in cascina questa gara uno, mentre gli uomini di D’Antoni dal punto di vista mentale dovranno mantenere lo stesso spirito che li ha visti approcciare la prima partita della serie. Uomo partita in casa Celtics Ray Allen, dimostratosi come al solito glaciale nel momento che la partita lo richiedeva, ed autore di  24 punti (9/15 al tiro totale 3/5 da tre) con anche sei rimbalzi. Sempre tra le fila Celtics buone le prestazioni di Pierce 18 punti, 4 rimbalzi e 4 assist e Garnett con 15 punti e 13 rimbalzi. In casa Knicks, indiscutibilmente uomo Amar Stoudemirr autore di 28 punti (12/18 da due) con 11 rimbalzi catturati, prova non molto convincente per Melo Anthony autore di 15 punti ma con tante forzature  e basse percentuali al tiro (5/18 al tiro totale, 2/8 da tre).

 

La partita è stata fin dalle prime battute molto equilibrata (8-8 al 4’), Boston nella seconda parte della prima frazione ha tentato un allungo (20-15 al 9’), ma il tentativo di fuga è stato subito rintuzzato da New York che ha chiuso il primo quarto avanti sul 23-24. Anche la prima parte del secondo quarto è stata equilibratissima (30-30al 17’), prima che New York  mettesse la testa avanti con un parziale di 7-1 sul 37-31 al 19’. Anthony nella prima parte di gara è caldissimo e porta New York all’intervallo sul +12 (39-51 al 24’) su una frastornata Boston. Nella seconda parte di gara Boston da una decisa registrata alla propria difesa e per  New York la vita in attacco si complica (51-57 al 30’). I Celtics si portano sul -2 (59-61 al 35’), ma una bomba di Sha. Williams fissa la fine della terza frazione sul 59-64 in favore dei Knicks. Ad inizio ultimo quato Boston fa 7-o di break e rimette la testa avanti sul 66-64 al 38’. Da qui in avanti nel corso degli ultimi 10 minuti di gioco si andrò avanti punto a punto con uno scatenato Stoudimire (78-82 al 39’) che cercherà in tutti i modi di portare la sua New York al successo, ma come già raccontato in precedenza ci penserà Allen a spezzare i sogni di gloria dei ragazzi di coach D’ Antoni.

Uomo partita: Ray Allen

La chiave della partita: la bomba di Allen ad undici secondi dal termine

Tabellino dell’incontro

Boston Celtics: R. Allen 24, Pierce 18, Garnett 15, J. O’Nel 12, Rondo 10, J. Green 4, G. Davis 2, D. West2

New York Knicks: Stoudemire 28, Anthony 15, Billups 10, Turiaf 9, T. Douglas 8, B. Walker 7, J. Jeffries 3, Sha. Williams 3, A. Carter

Prossima partita: Gara due Boston Garden Martedi 19 Aprile

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy