Brook Lopez doma i tori e tiene vive le speranze qualificazione!

Brook Lopez doma i tori e tiene vive le speranze qualificazione!

Commenta per primo!

Chicago va a Brooklyn con l’ occasione di chiudere la serie, Brooklyn vuole tenerla viva e spera in una grande prova dei suoi tre tenori, Lopez – Johnson – Williams.
Partita diversa dalle altre, Brooklyn subito in vantaggio costante che manterrà fino a fine partita. Nel primo quarto spicca la prestazione del solito imprescindibile Brook Lopez, firmatario di 11 punti nei primi 12 minuti di gioco. Brooklyn non trova risposta convincente e allora il quarto termina sul 26-21, con Belinelli che firma il -5 con un jumper a 2 secondi dallo scadere.
Chicago rimonta ad inizio secondo quarto con Deng che firma il più uno, poi arriva la mini fuga a +8 propiziata da Lopez e Wallace, con lo scarto che si manterrà costante anche a fine primo tempo, chiuso sul 52-44 in favore dei Nets.
E’ poi Deron Williams a tenere a distanza i Bulls nel terzo quarto, con un paiodi iniziative personali che fruttano il vantaggio in doppia cifra. Butler e Noah ci provano, ma alla fine tocca a Deng portare sul -6 i Bulls, con il punteggio a fine quarto che recita un 73-77 per gli AllBlacks.
Ad inizio quarto quarto una bomba di Butler dà il -1 ai tori, poi ci pensano Watson e Blatche a portare ossigeno a Brooklyn. Belinelli non ci sta, ma Johnson (deludente) e ancora Blatche ricacciano indietro Chicago. Lopez firma il +7 a 4 minuti dalla fine, poi Wallace apre la doppia cifra di vantaggio con una tripla e la partita finisce lì. Lopez poi porta Brooklyn sul +15 e Chicago alza bandiera bianca.
Serie più aperta che mai.

CHICAGO BULLS @ BROOKLYN NETS 91 – 110

Bulls: Robinson 20, Butler 18, Deng 12;
Nets: Lopez 28, Williams 23, Blatche 13;

MVP basketinside.com: Brook Lopez.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy