Il duo Randolph-Gasol trascina Memphis alla vittoria sui Clippers

Il duo Randolph-Gasol trascina Memphis alla vittoria sui Clippers

Commenta per primo!
rantsports.com

Commento – Vincono e convincono i Memphis Grizzlies, che hanno superato i Los Angeles Clippers 106-102 ed ottenuto la sesta vittoria stagionale. A decidere la sfida lo spettacolare break finale della franchigia del Tennessee, che spinta da un grande Marc Gasol si portava addirittura sulla doppia cifra di vantaggio, costringendo i losangelini ad arrendersi. Sugli scudi (e chi se no?) Zach Randolph: Z-Bo ha messo a referto una doppia doppia da 26 punti e 15 rimbalzi, timbrando un 10/16 dal campo. Non da meno la prestazione di Gasol, autore di 23 punti. Tra le file dei Clippers non sono bastati i 23 punti accompagnati da 11 rimbalzi di Griffin e i 18 e 9 assist del solito Chris Paul, tutt’altro che impeccabile però al tiro (5/14).

Cronaca – Ad uscire meglio dai blocchi di partenza sono i Grizzlies, che in men che non si dica volano sul +10; Tony Allen, ispiratore di questo primo allungo degli Orsi, rifila però un calcio volante (!), del tutto involontario, a Chris Paul, venendo però espulso dagli arbitri. Nella seconda frazione spazio alle seconde linee, e i Clippers, grazie alla panchina più lunga, abbozzano la rimonta, che Blake Griffin concretizza con un layup in contropiede.

Al ritorno dagli spogliatoi per la pausa lunga sale in cattedra il duo Randolph-Gasol, che combina 15 punti e consente agli uomini di coach Joerger di rimanere a galla, a fronte di un notevole, seppur non precisissimo, CP3. Si avvia il quarto periodo, e dopo alcuni minuti di botta e risposta, Conley infila 6 punti consecutivi, lanciando Memphis. Crawford e compagni non riescono a reagire e ci pensano Gasol e Randolph a sigillare definitivamente la partita, rendendo inutili i disperati tentativi di rimonta dei californiani.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy