NBA Playoffs, Eastern Conf. Finals, Gara 2 – Dominio LeBron James, Cleveland vola sul 2-0

NBA Playoffs, Eastern Conf. Finals, Gara 2 – Dominio LeBron James, Cleveland vola sul 2-0

Partita fotocopia di gara 1, dove i Cleveland Cavaliers e LeBron James spazzano via i Toronto Raptors di uno spento Kyle Lowry.

Toronto Raptors @ Cleveland Cavaliers 89-108 (28-30, 20-32, 21-24, 20-22)

Gara 2 alla Quickens Loans Arena di Cleveland. Pochi giorni fa abbiamo assistito ad una partita a senso unico, con i Cavs dominatori assoluti dell’incontro, sarà cosi anche questa volta?

Cleveland parte molto concentrata, Kevin Love si fa trovare subito pronto sugli scarichi segnando una tripla, con LeBron James che cerca subito di far entrare in ritmo i suoi compagni. Primo quarto che come in gara 1, è molto equilibrato, con i Raptors guidati da DeMar DeRozan che cercano di rimanere incollati alla partita. Il quarto si conclude con un buzzer beater di Kyrie Irving e con i Cavs sul +2. Il secondo quarto ha due protagonisti principali, uno nel bene, uno nel male, LeBron James e Kyle Lowry. Il 23 domina totalmente il secondo quarto, facendo assolutamente quello che vuole, mentre il playmaker degli ospiti è totalmente fuori partita, tirando malissimo dal campo e con numerose palle perse. Partita che all’intervallo vede i padroni di casa con la doppia cifra di vantaggio e in netto controllo. Nella ripresa i Cavs gestiscono con facilità la partita, con LeBron James che passa Shaquille O’Neal nella classifica dei marcatori nella storia dei Playoffs e che raggiunge la tripla doppia con ancora numerosi minuti da giocare nell’ultimo quarto. Cleveland legittima il vantaggio, con un ottima prestazione dell’intero quintetto titolare, chiudendo la pratica senza tanti problemi. Ultimo quarto che come in gara 1, è garbage time, con le panchine in campo. Serie che si trasferisce in Canada, dove i Raptors proveranno a ribaltare una serie che sembra già scritta e che ha un uomo solo al comando, LeBron James.

Raptors: Carroll 7, Patterson 6, Biyombo 3, DeRozan 22, Lowry 10, Johnson 11, Ross 11, Joseph 11, Scola 6, Wright 0, Thompson 0, Powell 2, Nogueira 0.

Cavaliers: James 23 (11 assist, 11 rimbalzi) , Love 19, Thompson 9 (12 rimbalzi) , Smith 12, Irving 26, Shumpert 3, Jefferson 2, Dellavedova 0, Frye 10, Williams 0, J.Jones 0, Mozgov 2, D.Jones 2.

Key Stat: Points in the paint. Sembra il copione di Gara 1, dove i Cavs avevano dominato all’interno dell’area, e dove è stato così anche in gara 2. Raptors che hanno un bisogno disperato di Valanciunas, il quale può almeno tentare di contrastare il dominio che stanno mostrando Love, Thompson e James all’interno del pitturato.

MVP – LeBron James. Devastante. Tripla doppia con ancora quasi tutto il quarto finale da giocare, passando Shaq nella classifica dei marcatori All time dei Playoffs. Se continua così, non c’è una minima possibilità di vincere una partita per i Toronto Raptors.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy