NBA Playoffs Inside: Bucks e Rockets in scioltezza

NBA Playoffs Inside: Bucks e Rockets in scioltezza

Il riassunto delle due gare della notte che chiudono il giro delle gare-1

di La Redazione

Dopo le due gare di ieri sera ad orari europei, stanotte sono andate in scena le ultime due sfide che chiudono il giro di gara-1. Oggi dalle ore 2 si riparte con gara-2 da Philadelphia e Oakland. Andiamo ora a vedere come sono andate le due partite della notte.

Detroit Pistons @ Milwaukee Bucks 86-121

Non c’è storia a Milwaukee dove i Bucks dominano in lungo ed in largo la prima partita della serie contro Detroit, priva della stella Blake Griffin per infortunio. Primo quarto chiuso sul +20, vantaggio che tocca il +43 e Drummond che si fa espellere dopo un fallaccio su Antetokounmpo; alla fine il +35 è il terzo più grande margine di vittoria ai Playoffs nella storia dei Bucks. I 70 punti del primo tempo sono seconda miglior prestazione di sempre per Milwaukee: nel ’70 ne segnarono 77.

Antetokounmpo 24+17 in soli 24′ ma 1/5 da 3 e 5/12 ai liberi. Inutili i 21 di Kennard.

Utah Jazz @ Houston Rockets 90-122

Altra disfatta, stavolta per i Jazz, che cadono nel primo impegno contro Houston. Utah ha tenuto fino al terzo quarto, quando è riuscita a tornare a -8 ma poi i Rockets hanno dato lo sprint decisivo. Avanti già di 15 nel quarto periodo, Harden – ha chiuso con 29 punti, 8 rimbalzi e 10 assist – ha segnato sei punti nel parziale di 9-2 che ha portato i suoi avanti di 22 e, di fatto, chiuso definitivamente la partita. Inutili i 22+12 di Gobert.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy