NBA Playoffs Inside, G3: Durant è spaziale ma Harden c’è. Serie sul 2-1

NBA Playoffs Inside, G3: Durant è spaziale ma Harden c’è. Serie sul 2-1

Harden ne mette 41 e Houston vince al supplementare.

di Gianluca Lo Nostro

Golden State Warriors @ Houston Rockets 121-126 OT (26-25, 49-58, 84-91, 112-112)

In una partita di per sé equilibrata, Houston tocca il +13 sul finire del terzo quarto (83-70 con 15′ da giocare) ma è proprio lì che si svegliano gli Warriors. Parziale di 15-2 con dieci di fila di Durant e Golden State mette la testa avanti. La partita resta in equilibrio fino alla fine: Iguodala dà il +2 a 45″ dalla fine, ma Harden subito dopo l’ha pareggiata dalla lunetta. KD sbaglia, Harden non ha tempo di provare a vincerla e si va in overtime! Si decide tutto nell’ultimo minuto, con Harden che mette la tripla del +6 in step back per il suo 39esimo punto, KD mette 3 liberi, ancora Harden con un floater da centro area per il +5, ma l’errore di Curry è decisivo: sbaglia una facile schiacciata che di fatto chiude ogni possibilità di rimonta ospite. Finisce 126-121 e Houston riapre la serie, nella quale ora insegue 2-1. Lunedì notte gara-4.

Durant con i 46 di stanotte ha superato Dwyane Wade per punti segnati nei Playoffs, al decimo posto di sempre. 55-35 la lotta a rimbalzo in favore dei Rockets. 30 di Eric Gordon sono suo record personale nei Playoffs. Tripla doppia da 19+11+10 di Draymond Green

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy