NBA Playoffs Inside, I Turno Est, Gara 5: i Bucks vincono allo United Center, accorciano la serie sul 2-3

NBA Playoffs Inside, I Turno Est, Gara 5: i Bucks vincono allo United Center, accorciano la serie sul 2-3

 

USA Today

Milwaukee Bucks @ Chicago Bulls 94-88 (23-22, 52-49, 76-70)

I Bulls sprecano l’occasione per chiudere la serie sul 4-1 e vedono avvicinarsi pericolosamente i Bucks, che possono sfruttare la prossima partita in casa per impattare. Jimmy Butler parte forte su entrambe le metà campo, dando solidità in difesa e portando canestri importanti in attacco, ma sono i Bucks a chiudere avanti la prima frazione, anche se solo di un punto. I protagonisti della prima parte di gara sono Middleton e Carter-Williams, che segnano rispettivamente 15 e 14 punti prima del rientro negli spogliatoi, riuscendo a dare il +3 dopo 24 minuti agli ospiti.

Dopo 4′ dall’inizio del terzo quarto, grande apprensione per Milwaukee: Carter-Williams ricade sul piede di Gasol a rimbalzo e piega in maniera innaturale la caviglia destra; il rientro sulle sue gambe in spogliatoio lascia però speranze nel suo ritorno in campo. I Bulls non approfittano dell’uscita dell’ex 76ers, nonostante un ottimo Gasol: Carter-Williams torna sul parquet all’inizio del quarto periodo e continua a far valere la sua fisicità contro Rose. Chicago prova a rientrare, arrivando fino al -3, ma la difesa dei Bucks diviene impenetrabile e i Bucks riportano la serie in Wisconsin: il finale dice 94-88 per gli ospiti, con lo United Center ammutolito.

Bucks: Antetokounmpo 11, Ilyasova 6, Pachulia 9 (10 rimbalzi), Carter-Williams 22, Middleton 21, Dudley 5, Henson 8 (14 rimbalzi), Mayo 10, Ennis NE, Gutierrez NE, Plumlee NE, O’Bryant NE.
Bulls: Gasol 25 (10 rimbalzi), Noah 10 (13 rimbalzi), Dunleavy, Butler 20 (10 rimbalzi), Rose 13, Gibson 12, Hinrich, Mirotic 3, Brooks 5, Snell, McDermott NE, Mohammed NE, Moore NE.

Key Stat: I Bucks hanno dato ben 8 stoppate nel solo ultimo quarto (Antetokounpo con 4 stoppate totali), facendo tirare i padroni di casa con un misero 26% dal campo nella seconda parte di gara.

MVP: 10/5 dal campo e una tripla doppia sfiorata: Michael Carter-Williams è stato l’ago della bilancia per i Bucks stanotte, stravincendo il duello diretto con Rose, mettendola sul piano fisico. Per il 23enne alla fine i punti sono 22, conditi da 8 rimbalzi, 9 assist e 3 stoppate.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy