NBA Playoffs Inside I Turno, Gara 2: James e Irving protagonisti, Cavs vittoriosi soffrendo

NBA Playoffs Inside I Turno, Gara 2: James e Irving protagonisti, Cavs vittoriosi soffrendo

Commenta per primo!

Boston Celtics @ Cleveland Cavaliers 91-99 (26-25? 50-51? 68-75)

Cleveland conduce la serie 2-0

img.bleacherreport.net

Le triple di Love e di James sembrano promettere un ottimo inizio per i Cavs, ma i Celtics non ci stanno e con 5 punti di fila di Smart provano la prima fuga sul 16-8 al 6’. Irving e Mozgov salgono in cattedra e segnano 15 punti consecutivi nella fila dei Cavs (9 il primo e 6 il secondo) per ritrovare la parità sul 23-23 a 48’’ dalla fine del I quarto.
Nel secondo quarto Cleveland attacca male, la palla non gira, le conclusioni sono forzate e Boston, con un Bradley precisissimo al tiro, ne approfitta per tentare una nuova fuga sul +9 (45-36 a 4’28’’ dalla fine). I Cavs riescono a reagire con qualche palla recuperata e, con un LeBron finalmente preciso dalla lunetta, ritrovano il vantaggio prima dell’intervallo sul 51-50.

Nella terza frazione è un dominio della squadra di casa che difende, da spettacolo con due alley oop in contropiede ( il primo LeBron to Love e il secondo Irving to LeBron) e si procura tanti tiri
liberi (9/9 nel quarto) , raggiungendo il massimo vantaggio sul +14 (68-54 al 6’). Boston non ci sta e prova a rimanere in partita grazie ai canestri del ritrovato Sullinger e di Crowder che firma a 1’55’’ il canestro del 68-75, punteggio con il quale si chiuderà il terzo quarto.
Nell’ultimo periodo le squadre partono forte in attacco con Boston che cerca di recuperare e si porta fino al -2 (79-81 a 8’10’’ dal termine). Irving replica con una tripla, ma Boston risponde
colpo su colpo e torna sul -2 (82-84). Da qui in poi sale in cattedra LeBron che si carica la squadra sulle spalle segnando 9 degli ultimi 15 punti dei Cavs, con un recupero e una stoppata su Zeller che chiude la partita. Fondamentali, nel finale, anche i rimbalzi in attacco di
Thompson.

Celtics: Thomas 22 ( 7 assist), Sullinger 14, Zeller 11, Smart 10, Crowder 10, Turner 9 (12 rimbalzi), Bradley 8, Olynyk 5, Bass 2.

Cavaliers: LeBron 30 (9 rimbalzi e 7 assist), Irving 26, Mozgov 16, Love 13, J.R. Smith 7, Dellavedova 5, Shumpert 2.

MVP: LeBron James, segna 30 punti, difende, prende rimbalzi, sforna assist e gestisce i possessi decisivi segnando 15 punti nel quarto periodo. E’ tornato a casa per vincere e sta iniziando a percorrere la strada giusta.

Key Stats: La precisione ai Cavs in lunetta (24/26) e i rimbalzi offensivi di Thompson hanno congelato la partita nel finale.

Losing factor: Avery Bradley. Poco coinvolto in attacco, solo 3-9 dal campo. I Celtics hanno bisogno di un altro Bradley per poter sperare di vincere questa serie.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy