NBA Playoffs Inside, I Turno Ovest, Gara 3: Non basta il cuore Mavs, Harden trascina i Rockets

NBA Playoffs Inside, I Turno Ovest, Gara 3: Non basta il cuore Mavs, Harden trascina i Rockets

Commenta per primo!
bleacherreport.com

Houston Rockets @ Dallas Mavericks 130-128 (42-36, 30-29; 29-34, 29-29)

Serie sul 3-0 per Houston.

All’American Airlines Center va in scena gara-3 della serie tra Rockets e Mavericks. La squadra di coach Carlisle, priva di Rondo e Parsons, parte a ritmi altissimi concedendo però molto in difesa. Si assiste così ad un primo quarto con punteggi da All Star Game, con i Rockets avanti 42-37 grazie ad una tripla di un ispirato Josh Smith. A metà secondo periodo la squadra di casa, trascinata da Monta Ellis, piazza un periodo di 13-0 che porta i Mavs avanti di 10, capaci di portarsi inaspettatamente avanti all’intervallo (65-72).

Nel terzo quarto gli ospiti si rimettono in carreggiata subito grazie al solito James Harden, che con una tripla porta i suoi avanti 77-76 a 7 minuti dalla fine, costringendo Carlisle ad un timeout. A fine terzo periodo Houston è avanti 101-99, grazie ai canestri dei sempre più protagonisti Corey Brewer e Josh Smith, ai quali risponde un eroe inaspettato: Al-Farouq Aminu. La difesa e l’energia del francese ex Pelicans tengono a galla i Mavericks, apparsi molto stanchi nell’ultimo quarto, dove i Rockets toccano il +11 senza Harden in campo.

Nonostante ciò, il finale regala un’altalena di emozioni unica, con la banda di Nowitzki capace di recuperare 8 punti negli ultimi 2 minuti per poi sbagliare, a 7 secondi dalla fine, il canestro del pareggio con Monta Ellis. Houston vince così la partita più difficile della serie contro una Dallas mai doma, in grado di lottare per 48 minuti davanti al proprio pubblico con cuore e intensità, nonostante le assenze pesanti.

Rockets: Ariza 13, T.Jones 12, Howard 13 (26 rimbalzi), Harden 42 (9 assist, 5 rimbalzi), Terry 7, Prigioni 3, J.Smith 18, Brewer 15, Capela 7

Mavericks: R.Jefferson 3, Nowitzki 34 (8 rimbalzi, 4 assist), Chandler 8 (8 rimbalzi), Ellis 34 (9 assist), Felton 0, Harris 10, Aminu 15, Villanueva 5, Stoudemire 8, Barea 11 (9 assist)

MVP: James Harden. Career high nei playoffs per il barba, che mette a referto 42 punti e 9 assist tirando 15-24 dal campo e 5-7 dalla linea dei 3 punti. Nel momento del bisogno, mette a segno il canestro decisivo in faccia a Chandler, per concludere in bellezza una prestazione perfetta.

Key Stat: I 26 rimbalzi presi da Dwight Howard, suo massimo in carriera in post season.

 

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy