NBA Playoffs Inside, II Turno Est, Gara 3: Paul Pierce regala la vittoria allo scadere agli Wizards

NBA Playoffs Inside, II Turno Est, Gara 3: Paul Pierce regala la vittoria allo scadere agli Wizards

Commenta per primo!
performgroup.com

Atlanta Hawks @ Washington Wizards 101-103 (18-28, 43-56, 66-85)

Washington conduce la serie per 2-1

Novità in quintetto per gli Hawks: al posto di Paul Millsap parte Pero Antic, con l’ex Lousiana Tech in uscita dalla panchina perché influenzato. Parte fortissimo Nenè (finora neanche un canestro dal campo in tutta la serie) evidentemente galvanizzato dall’aria di casa. Wizards avanti di dieci nel primo tempo, vantaggio che terranno fino al quarto quarto.

Sotto di 21 a 10 minuti dal termine, la svolta alla partita dei Falchi la da la panchina, capitanata da Dennis Schroder, che riesce ad ottenere il pareggio con una tripla di Mike Muscala a 14 secondi dal termine; ma sul ribaltamento di fronte, Paul Pierce (ora ventesimo nella lista dei marcatori di tutti i tempi nei Playoffs) in isolamento segna un bellissimo canestro in step back, con le mani di Schroder e Bazemore in faccia, consegnando ai Maghi la vittoria.

 

TABELLINI:

 

Hawks: Schroder e Teague 18, Carroll 14, Horford 12 (10 rimbalzi), Scott e Millsap 8, Bazemore e Muscala 7, Korver 6, Mack 2, Antic 1, Jenkins.

 

Wizards: Beal e Nenè 17, Porter 17, Gortat 14, Pierce 13, Bynum 9, Sessions 8, Gooden 5, Temple 3.

 

Key Stat: Solo 8 triple tentate nel primo tempo per gli Hawks, record negativo in questo Playoff e terzo peggiore dato della loro stagione. Dato che sottolinea come i Wizards abbiano escluso Korver dal gioco di Atlanta.

 

MVP: Paul Pierce. Segna 13 punti e cattura 7 rimbalzi, tirando 5/12 dal campo in 26’. Ma soprattutto, si inventa il canestro della vittoria sulla sirena. Canestro che potrebbe essere pesantissimo nell’economia della serie.

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy