NBA Playoffs Inside, II Turno, Gara 1: Wizards corsari ad Atlanta, subito 1-0!

NBA Playoffs Inside, II Turno, Gara 1: Wizards corsari ad Atlanta, subito 1-0!

Washington Wizards @ Atlanta Hawks 104-98 (26-37; 53-63; 81-83)

Washington conduce la serie 1-0

cdn1.vox-cdn.com

Le semifinali di conference cominciano subito col botto: i Washington Wizards ribaltano il fattore campo vincendo sul parquet degli Atlanta Hawks al termine di una partita a due volti. Nel primo tempo, tutto gira a meraviglia per i ragazzi di coach Bud: la palla viene mossa in maniera superba da Teague e compagni, che accumulano ben presto un vantaggio in doppia cifra, il quale durerà sino all’intervallo. Poi, dopo essere andati anche sul +12, nel terzo quarto esce fuori il carattere di Washington:  è uno scatenato Bradley Beal a rosicchiare tutto lo svantaggio ed a riportare in partita la truppa di coach Wittman. Nel quarto periodo si lotta duramente, con la partita che diventa un bellissimo testa a testa tra le due squadre, ma a mettere il naso avanti a pochi minuti dalla fine è Washington, e sul +2 a un minuto dalla fine per i Wizards, due giocate rocambolesce portano a quota sei il vantaggio di Wall e compagni, con annessa la vittoria. Vittoria di assoluto carattere di Washington, che dimostra ancora una volta di voler puntare seriamente al titolo quest’anno, guidata da un backcourt semplicemente infermabile; KO pesante per gli Hawks, che avevano la gara in pugno dopo il primo tempo, e che invece ora devono rincorrere nella serie, con l’obbligo assoluto di vincere gara-2.

 

Wizards: Beal 28 (7 rimbalzi), Pierce 19, Wall 18 (13 assist e 7 rimbalzi), Gortat 12 (12 rimbalzi), Gooden 12, Porter 10, Sessions 5

Hawks: Carroll 24, Horford 17 (17 rimbalzi e 7 assist), Millsap 15 (12 rimbalzi e 8 assist), Korver 13, Teague 11 (7 assist), Schroder 9, Antic 5, Bazemore 2, Scott 2

 

Key Stat: I punti segnati totali nel secondo tempo di Atlanta (35)

 

MVP: Bradley Beal. Spalla insostituibile di Wall, dimostra il suo valore segnando nel momento di massima necessità per Washington, portando i suoi alla rimonta. Chiude con 28 punti, 7 rimbalzi, 1 assist e 1 palla rubata

 

Losing Factor: La pessima prestazione al tiro del backcourt di Atlanta: solo un misero 9/29 dal campo combinato per Teague e Korver, che non hanno contribuito alla causa come avrebbero potuto, vanificando le ottime prestazioni per contro del frontcourt

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy