NBA Recap Inside: Cleveland schianta Boston, è 2-0 nella serie

NBA Recap Inside: Cleveland schianta Boston, è 2-0 nella serie

Gara 2 è un vero e proprio massacro: Cleveland schianta i Celtics e vince la seconda sfida della serie in due quarti.. LeBron segna 30 punti, 23 per Irving, 21 con 12 rimbalzi per Love. Disastrosa prova per Isaiah Thomas che segna solo 2 punti.

Commenta per primo!

Gara 2(Serie 2-0)

Cleveland Cavaliers @ Boston Celtics 130-86 (32-18, 72-31, 103-57)

Si è consumato un vero e proprio massacro cestistico questa notte al TD Garden: i Cleveland Cavaliers hanno spazzato via dal campo i Boston Celtics, imponendosi nettamente sulla testa di serie numero uno della Eastern Conference portandosi avanti 2-0 nella serie. La partita è sempre nelle mani degli ospiti che impongono il loro ritmo al gioco: LeBron difende alla grande, recupera palloni e genera contropiede. I Celtics, dal canto loro, attaccano male, complice l’attenzione difensiva riservata ad Isaiah Thomas che non riesce ad essere per nulla incisivo. Le difficoltà nella metà campo offensiva si traducono in quella difensiva ed i Celtics crollano: nel secondo quarto infatti, complici le percentuali quasi irreali di LeBron e compagni(61% dal campo e 52% da 3 punti), i Cavs scappano e si portano addirittura sul + 41, con il canestro sulla sirena del primo tempo di JR. Smith. La partita sostanzialmente finisce con il canestro di Smith, con i Cavs che si limitano ad amministrare il considerevole vantaggio accumulato nei primi due quarti. I Celtics ne escono nettamente sconfitti e, forse, ridimensionati dopo le due partite perse malamente in casa. La serie si sposta ora a Cleveland dove i Celtics sono chiamati a compiere un’impresa per tenere vive le speranze di un possibile approdo alle Finals.

Cavaliers: James 30, Irving 23, Love 21(12 rimbalzi), Smith 9, Thompson 7, Jefferson 10, Deron Williams 4, Frye 7, Korver 8, Shumpert 7, J. Jones, Derrick Williams 4, D. Jones.

Celtics: Bradley 13, Horford 11, Crowder 9, Thomas 2, Green 6, Smart 4, Brown 19, Rozier 6, Jerebko 4, Zeller 8, Johnson 2, Mickey 2, Olynyk.

MVP: LeBron James, autore di 30 punti, 4 rimbalzi, 7 assist, 4 palle rubate e 3 stoppate. “The King” è semplicemente perfetto, domina sia nella metà campo difensiva che in quella offensiva. Con un LeBron così le possibilità di passaggio del turno per i Celtics sono esigue.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy