NBA Recap Inside: Durant show, ma vince Toronto. Ripresa Lakers, Clippers sempre in testa

NBA Recap Inside: Durant show, ma vince Toronto. Ripresa Lakers, Clippers sempre in testa

KD fa registrare ben 51 punti ma i suoi Warriors cadono in Canada all’overtime. Ai Lakers basta un LeBron da 38 punti per battere Indiana, mentre i cugini Clippers superano Sacramento in un match ad alto punteggio.

di Enrico Bussetti

La sfida di cartello della notte tra le due superpotenze NBA, Warriors e Raptors, restituisce un verdetto chiaro: Toronto fa sul serio. Dopo un vantaggio che ha toccato anche i 15 punti, Kevin Durant si è caricato la squadra sulle spalle, mandando la partita ai supplementari con due triple al limite del paranormale. Nell’overtime però i canadesi ne hanno di più e portano a casa una vittoria di prestigio. Sono 37 i punti di Leonard, ma sono ben 6 i giocatori in doppia cifra. Nelle altre due partite entrambe le compagini losangelene trovano la vittoria. Oltre alla tripla doppia sfiorata da James (38-9-7) non c’è molto da segnalare in casa Lakers, ma i Pacers senza Oladipo non riescono a trovare il bandolo della matassa e cedono 104-96. Molti più sorrisi, invece, sulla sponda biancorossa, dove arriva la quarta vittoria in fila per dei Clippers sempre più primi. Tanti giocatori in doppia cifra, tra cui spiccano Harris e Harrell, mentre i Kings attraversano una leggera flessione dopo i fuochi d’artificio d’inizio anno.

Golden State Warriors @ Toronto Raptors 128-131 dts (Durant 51, Thompson 23, Jerebko 20, Leonard 37, Siakam 26, Ibaka 20)

Indiana Pacers @ Los Angeles Lakers 96-104 (Sabonis 20, Boj. Bogdanovic 14, Young 11, James 38, Ingram 14, Hart 13)

Los Angeles Clippers @ Sacramento Kings 133-121 (Harris 28, Harrell 24, Gilgeous-Alexander 17, Bog. Bogdanovic 26, Bagley 18, Cauley-Stein 17)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy