NBA Recap Inside: Golden State batte i Clippers, vince ancora Miami

NBA Recap Inside: Golden State batte i Clippers, vince ancora Miami

Golden State torna a vincere e sbanca lo Staples Center: prova maiuscola di Thompson autore di 32 punti. Gli Heat demoliscono i Wizards con un Whiteside da 25 punti e 23 rimbalzi.

Commenta per primo!

 

Golden State Warriors @ Los Angeles Clippers 115-112 (33-20, 63-53, 93-84)

La partita di cartello della notte va di scena allo Staples Center dove, Golden State, torna a vincere dopo lo stop rimediato contro i Trailblazers. I Warriors provano a scappare già nel primo tempo, chiuso con 10 punti di vantaggio. Ma nel terzo quarto le giocate di Jamal Crawford riavvicinano i padroni di casa. Nel quarto periodo i Warriors arrivano anche a 16 lunghezze di vantaggio, grazie alle triple del solito Steph Curry. Golden State però si complica la vita, con un paio di palle perse banali, ed i Clippers si riportano sul -3 a 5 secondi dalla fine. L’ultimo tiro dei Clippers però è corto e Golden State porta a casa la vittoria. Protagonisti della gara Klay Thompson, autore di 32 punti, e Draymond Green, che mette a segno una tripla doppia da 18 punti, 11 rimbalzi e 10 assist.

Golden State(49-5): Thompson 32, Curry 23, Green 18( 11 rimbalzi, 10 assist), Barnes 18, Iguodala 10, Rush 6, Speights 4, Barbosa 2, Livingstone 2, Clark, Looney, Thompson.

Clippers(36-19): Crawford 25, Paul 24, Jordan 16(21 rimbalzi), Redick 16, Johnson 8, Prigioni 6, Wilcox 6, Green 5, Aldrich 4, Pierce 2, Mbah a Moute, Johnson.

Key Stat: 32 i canestri assisti di Golden State. Quando supera i 30 assist di squadra la squadra di Kerr è imbattuta.

MVP: Klay Thompson, autore di 32 punti, di cui 16 nel solo primo quarto, 7 rimbalzi e 3 assist. Se Curry non è stellare ci pensa lui a portare alla vittoria la squadra della baia.

allucanheat.com

Washington Wizards @ Miami Heat 94-114 (19-30, 44-59, 68-82)

Vittoria sul velluto per Miami che, in casa e senza Bosh e Wade, demolisce i Wizards. Gli Heat fanno la voce grossa sin dal primo quarto, coadiuvati dalla prova maiuscola di Hassan Whiteside. Il dominio sotto le plance degli Heat è dato da Whiteside  che si esibisce in una prestazione monstre: segna 25 punti conditi da ben 23 rimbalzi. In casa Heat ottima prova di Luol Deng, che chiude con 27 punti e 10 rimbalzi e di Dragic autore di 24 punti.

Wizards(25-29): Beal 19, Dudley 16, Gortat 14(13 rimbalzi), Wall 12, Sessions 9, Porter Jr. 7, Morris 5, Gooden 5, Nene 4, Oubre Jr. 3, Temple, Eddie.
Heat(31-24): Deng 27(1o rimbalzi), Whiteside 25(23 rimbalzi), Dragic 24, Udrih 7, Richardson 5, Green 5, Stoudemire 4, Haslem.
Key Stat: Dominio sotto le plance degli Heat che catturano ben 67 rimbalzi complessivi, contro i 45 dei Wizards.
MVP: Hassan Whiteside, prova maiuscola la sua. 25 punti, 23 rimbalzi di cui 15 offensivi. Sotto il canestro è una garanzia, anche in difesa.
pbs.com
Le altre partite della notte:
New York Knicks @ Minnesota Timberwolves 103-95 (31-16, 59-48, 81-61)
Knicks(24-33): Anthony 30(11 rimbalzi), Lopez 26(16 rimbalzi), Afflalo 11, Thomas 11, Calderon 9, Porzingis 6, Galloway 6, Williams 4, O’Quinn, Vujacic.
Timberwolves(17-39): Towns 24, Wiggins 24, Muhammad 20, LaVine 14, Rubio 9, Dieng 3, Martin 1, Prince, Rudez.
Milwaukee Bucks @ Atlanta Hawks 117-109 2 OT (31-29, 54-50, 75-68, 94-94, 105-105)
Bucks(23-33): Parker 28(13 rimbalzi), Monroe 24(12 rimbalzi), Antetokounpo 19(12 rimbalzi), Carter-Williams 17, Middleton 12, Mayo 9, Plumlee 6,  Vaughn 2.
Hawks(31-26): Millsap 27(11 rimbalzi), Schroder 25(10 assist), Horford 17, Korver 12, Sefolosha 8, Hardaway Jr. 7, Scott 6, Teague 5, Bazemore 2, Muscala.
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy