NBA Recap Inside: Golden State si ferma ancora, Washington si spegne nel finale

NBA Recap Inside: Golden State si ferma ancora, Washington si spegne nel finale

rantsports.com

Sono ben otto sono le gare che si sono disputate questa notte. I Detroit Pistons bloccano i Warriors per 113 a 95. Nonostante una prestazione pazzesca di Jonh Wall, Washington non trova la vittoria e con un po’ di sfortuna cede nel finale. Buona prestazione dei Sacramento Kings che bloccano la striscia di vittorie consecutive dei Los Angeles Clippers.

Washington Wizards @ Boston Celtics  117 – 119  (31-24, 30-30, 25-29, 31-36)

Piccola cerimonia prima dell’inizio della gara: John Wall eletto miglior giocatore del mese di Dicembre nella Eastern Conference, purtroppo sarà solo un premio di consolazione. Match col fiato sospeso al Verizon Center di Washington D.C. dove i Boston Celtics riescono nell’impresa e battono i favoriti Washington Wizards. Parte bene la squadra di casa che, alla fine del primo tempo, mantiene un vantaggio di 7 punti, merito di una grandissima prestazione di John Wall che chiuderà la gara con 36 punti.

Nella ripresa, Boston non resta impalata, Isaiah Thomas alla regia gestisce meglio le azioni d’attacco e trova conclusioni più facili: i Celtics si portano a – 1 all’inizio dell’ultimo periodo. I Wizards ripartono all’attacco col solito Wall che, a metà dell’ultimo quarto, inchioda una favolosa schiacciata che riporta i suoi a + 2.  A pochi secondi dal termine, Marcus Smart viene completamente dimenticato dalla difesa di Washington, palla alta e passaggio a Jae Crowder che firma il 117 – 119. Rimessa veloce per la squadra di casa, John Wall si impossessa della palla, rapido coast to coast, ma sbaglia il lay-up decisivo per un potenziale overtime. I Celtics vincono 119 – 117. Ventesima sconfitta per i Wizards.

Wizards (19-20) : Wall 36 (12/25, 1/2, 11/13 tl) + 13 ast + 7 rimb. , Gortat 18 + 11 rimbalzi, Dudley 15, Temple 12, Neal 10, Oubre 10, Sessions 9, Nene 7.

Celtics (22-19) : Thomas 32 + 5 ast. , Crowder 22 + 6 ast. , Sullinger 14, Smart 13, Olynyk 11, Bradley 9, Johnson 7, Turner 6, Jerebko 5.

MVP: Isaiah Thomas, 32 punti (6/14, 5/7 da tre, 15/16 tl). Il piccolo Play dei Celtics, con grande leadership, ha saputo gestire al meglio le azioni d’attacco, prendendo anche grosse responsabilità al tiro. Merito (anche) suo, il vantaggio dell’ultimo periodo.

Key Stats : Buone percentuali in tutti i tiri per i Celtics: con l’88% ai liberi, 50 % da due e 31 % da tre. I Wizards padroni in “palle rubate”: ben 13 in questa gara, contro le 7 della squadra ospite. Boston suprema ai rimbalzi, ben 47 totali.

Golden State Warriors @ Detroit Pistons 95-113 (30-27, 19-38; 25-20, 21-28)

E’ la “Big Ben Wallace’s night” al Palace di Detroit: viene infatti ritirata la jersey #3 del grandissimo difensore, ed è proprio a partire dalla difesa che i Pistons costruiscono questa vittoria netta contro i campioni in carica dei Warriors. Ritmi subito molto alti, con partenza forte dei Pistons, avanti 18 a 8, ma che subiscono la rimonta firmata Curry, che porta i suoi in vantaggio di tre punti a fine primo quarto. Durerà poco però questo vantaggio, spazzato via da un secondo quarto spettacolare, dominato dai 10 punti di fila di Baynes e dalla difesa di KCP: Detroit va all’intervallo sopra di 16. Terzo e quarto quarto mai sotto i 10 punti di differenza: le fiammate di Curry vengono spente dal team effort dei Pistons che conquistano una meritatissima vittoria.

Warriors (37-4): Curry 38 (7 rimbalzi, 5 assist), Thompson 24, Barnes 5, Green 5 (9 assist), Bogut 6 (6 rimbalzi); Ezeli 10 (10 rimbalzi, 5 stoppate).

Pistons (22-18): Jackson 20 (8 assist), Caldwell-Pope 20 (3 rubate), Morris 16 (8 rimbalzi, 6 assist), Ilyasova 10 (8 rimbalzi), Drummond 14 (21 rimbalzi); Baynes 12, S.Johnson 8, Blake 6.

Key Stats: appena 36% al tiro per i Warriors, minimo stagionale: tutto merito della difesa incredibile dei Pistons, storici specialisti nella categoria.

MVP: Caldwell-Pope (20 punti con 9-16 al tiro, 3 rubate, 5 rimbalzi, 2 assist e una stoppata), letteralmente infuocato nella prima metà di partita, e autore di una difesa magistrale su Curry.

Le altre gare

Brooklyn Nets @ Atlanta Hawks 86-114 (23-27; 25-28; 20-29; 18-30)

Nets (11-30): Sloan 4 (12 assist), Ellington 9, Johnson 14, Young 18 (7 rimbalzi), Lopez 10; Bogdanovic 7, Bargnani 6, Robinson 4 (4 rimbalzi), M.Brown 4 (5 rimbalzi)

Hawks (24-17): Teague 12 (7 assist), Korver 3, Bazemore 15, Millsap 21 (6 rimbalzi), Al Horford 10; Schroeder 15 (10 assist, 6 rimbalzi), Splitter 10.

Milwaukee Bucks @ Charlotte Hornets 105-92 (19-29; 33-19; 32-23; 21-21)

Bucks (18-25): Carter-Williams 9, Middleton 24, Parker 15, Antetokounmpo 14 (11 rimbalzi), Monroe 19 (10 rimbalzi); Bayless 3 (6 assist), Vaughn 8

Hornets (18-22): Walker 12 (6 assist), Batum 6 (9 assist), PJ Hairston 11, Williams 14 (7 rimbalzi), Zeller 6; Link 15, Kaminsky III 12, Hawes 7 (9 rimbalzi).

Utah Jazz @ Los Angeles Lakers 109 – 82 (32-18, 28-18, 29-23, 20-23)

Jazz (18-22) : Gobert 18 + 18 rimb. + 5 stp. , Lyles 17 + 9 rimb, Burke 16, Hood 14, Hayward 14, Ingles 10, Withey 8, neto 8, Pleiss 2, Johnson 2.

Lakers (9-33) : Williams 20, Russell 13, Clarkson 10, Brown 9 + 7 rimb. , Kelly 7, Black 6, Randle 6, Bryant 5, Huertas 2, Young 2, Hibbert 2.

Los Angeles Clippers @ Sacramento Kings 103 – 110 (30-30, 30-34, 19-18, 24-28)

Clippers (26-14) : Redick J.J. 22 , Crawford 20, Aldrich 19, Paul 15, Smith 7, Pierce 7, Prigioni 5, Johnson 4, Rivers 2, Mbah a Moute 2.

Kings (17-23) : Cousins 19 (6/14, 1/2 da tre, 6/7 tl) + 13 rimb. , Gay 18, Collison 17, Casspi 17, McLemore 15, Rondo 13 + 10 ast. , Belinelli 7, Cauley – Stein 2, Koufos 2.

Philadelphia 76ers @ Portland Trail Blazers  114 – 89 (29-17, 39-26, 22-19, 24-27)

76ers (5-37): Okafor 25 (12/16, 1/4 tl) + 10 rimb., Holmes 17, Covington 16, Smith 16, Canaan 14, McConnell 8, Marshall 5, Noel 4, Sampson 3, Thompson 3, Landry 3.

Blazers (18-25) : Leonard 14, Lillard 14, McCollum 13, Plumlee 12, Vonleh 9, Henderson 9, Davis 9, Frazier 3, Aminu 2, Harkless 2, Crabbe 2.

Memphis Grizzlies @ New York Knicks 108 – 95 (28-31, 24-23, 21-19, 30-20)

Grizzlies ( 23-19) : Gasol 37 (15/29, 7/8 tl) + 8 rimb. , Green Je. 18, Randolph 14, Chalmers 12 + 8 rimb. Allen 7, Lee 6, Williams 4, Barnes 3, Carter 2, Green Ja. 1.

Knicks ( 20-22) : Porzingis 17, O’ Quinn 15, Williams 13, Affalo 11, Galloway 11 + 5 ast. , Thomas 9, Calderon 8, Lopez 8, Vujacic 3, Seraphin 2.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy