NBA Recap Inside: i Grizzlies rialzano la testa, Spurs battuti

NBA Recap Inside: i Grizzlies rialzano la testa, Spurs battuti

Il recap di Gara 3

Commenta per primo!

San Antonio Spurs @ Memphis Grizzlies 94-105 (21-21, 46-50, 63-81)

nj.com

Dopo lo sfogo post Gara 2, la città di Memphis accoglie Coach Fizdale come un eroe, applaudendolo e regalandogli una standing ovation durante il riscaldamento; gli stessi giocatori, per bocca di Mike Conley, hanno detto di voler pagare la multa al Coach, multato di 30.000 dollari per essersi lamentato dell’arbitraggio di Gara 2. In campo i Grizzlies sono spinti dal caldissimo pubblico del FedEx Forumk, e il copione della gara e il contrario di quelli visti a San Antonio; con Randolph ed Ennis in quintetto al posto di Green e Selden, i Grizzlies partono piano per poi venire fuori nel secondo quarto, ed esplodere definitivamente nel terzo, mettendo al tappeto gli Spurs sulle ali del solito trio Gasol-Randolph-Conley. Negli Spurs non riescono ad entrare in partita Tony Parker (0/4 dal campo per lui alla fine) e Pau Gasol (2/9), con Kawhi Leonard in versione tapppabuch, ma per una volta non necessario ad evitare la sconfitta. I Grizzlies riaprono la serie e vincono la prima gara di Playoffs contro gli Spurs in quattro anni, dimostrando di essere più vivi di quello che i bookmakers dicessero.

 

Spurs: Leonard 18, Aldridge 16 (11 rimbalzi), Dedomn 2, Green 6, Parker, Gasol 6, Ginobili, Mills 11, Lee, Anderson 15, Simmons 10, Bertans 6, Murray 4.

 

Grizzlies: Ennis 12, Randolph 21, Gasol 21, Carter 4, Conley 24, Green 8, Harrison 5, Selden 10, Daniels, Baldwin IV, Davis, Martin.

 

MVP: scegliamo Mike Conley dei fantastici tre di Coach Fizdale: 24 punti, 1 rimbalzo, 8 assist e +20 di Plus Minus.

Serie sul 2-1 a favore dei San Antonio Spurs, Gara 4 in programma sempre a Memphis la notte tra Domenica e Lunedì.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy