NBA Recap Inside: i Raptors spaventano i Warriors, quarta vittoria per i Lakers

NBA Recap Inside: i Raptors spaventano i Warriors, quarta vittoria per i Lakers

Vediamo le statistiche della notte NBA.

di Andrea Fabbian
  • 42

Sono i punti segnati da Demar Derozan nell’ennesima prestazione monstre questa notte contro i Warriors;  l’esterno dei canadesi sta viaggiando a oltre 25 punti di media e sta conducendo la sua squadra al secondo posto solitario a Est. La grande prestazione non è bastata a evitare la sconfitta ai Raptors contro dei Warriors capaci di resistere alla rimonta grazie a Curry, Thompson e Durant entrambi sopra quota venti punti; il migliore per i campion in carica è stato Klay Thompson con 26 punti a tabellone. Golden State Warriors @ Toronto Raptors 127-125

  • 4

Sono le vittorie consecutive dei giovani Los Angeles Lakers; l’ultima è arrivata questa notte contro Dallas. Il miglioramento dei Lakers dopo un Dicembre nero è coinciso con il ritorno di Lonzo Ball, da quando il playmaker è tornato i gialloviola sono 4-1 e in generale sembrano in ripresa sotto ogni aspetto. Questa notte però Lonzo si è fermato a soli 9 punti (7 rimbalzi e 7 assist) e il migliore dei Lakers è stato un Randle in formato deluxe con 23 punti conditi da 15 rimbalzi. Per Dallas ottima prova di Dennis Smith Jr. con 23 punti. Los Angeles Lakers@ Dallas Mavericks 107-101

  • 25

Sono i punti segnati da Russell Westbrook nella partita di stanotte contro i Charlotte Hornets; l’MVP in carica ha aggiunto anche 10 rimbalzi e 7 assist per trascinare la sua squadra alla vittoria in trasferta. Decisivi anche i contributi di Paul George e Steven Adams autori rispettivamente di 17 e 14 punti; male ancora Carmelo Anthony. Per Charlotte ottime prove dei soliti Kemba Walker e Dwight Howard: il playmaker ha segnato 19 punti mentre il lungo ex Magic ha portato in dote una doppia doppia da 11 punti e 17 rimbalzi. Oklahoma City Thunder @ Charlotte Hornets 101-91

  • 26

Sono i punti messi a tabellone da Lou Williams costretto, in questa stagione travagliata, a svestire i panni di Robin e a diventare il Batman dei Clippers: dopo il career high di qualche giorno fa il veterano playmaker dei losangelini ha segnato altri 26 punti; in questa grande stagione sta viaggiando a 23 punti di media ed è in gran parte merito suo se i Clippers non sono colati a picco a seguito dei soliti infortuni. Per i Kings da segnalare la doppia doppia di Willie Cauley-Stein autore di 23 punti e 13 rimbalzi. Sacramento Kings @ Los Angeles Clippers 105-126

  • 53

Sono i punti segnati dalla panchina degli Spurs nella vittoria contro i Nuggets; il migliore è stato Davis Bertans con 18 punti in uscita dalla panca.  Questo dato assume ulteriore valore se si pensa che la squadra texana ha segnato 112 punti in totale. La panchina dei Nuggets non è stata all’altezza (25 punti) e ai ragazzi del Colorado non è bastata per evitare la sconfitta la prova maiuscola di Nikola Jokic con 23 punti, 9 rimbalzi e 7 assist. Denver Nuggets @ San Antonio Spurs 80-112

Altri risultati della notte:

Brooklyn Nets @ Washington Wizards 113-119

Detroit Pistons @ Chicago Bulls 105-107

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy