NBA Recap Inside: Jazz, Rockets e Mavs credono nei Playoffs, Chicago vince a Toronto

NBA Recap Inside: Jazz, Rockets e Mavs credono nei Playoffs, Chicago vince a Toronto

Il riassunto delle gare della notte NBA.

Commenta per primo!
Cleveland Cavaliers @ Utah Jazz 85-94 (26-28, 44-48, 66-66)

Chi di tiro da tre ferisce, di tiro da tre perisce: dopo la sfuriata di bombe contro i Clippers, Cleveland spara a salve a Salt Lake City e i Jazz portano a casa un’importante W per restare incollati al treno Playoffs.
Utah rimane in vantaggio per gran parte della partita, ma viene agganciata a quota 66 a fine del terzo periodo. Nell’ultimo quarto i Cavs non riescono a tenere Lyles, che con i suoi 10 punti dà la carica ai suoi per un parziale di 16-2 che porta Cleveland sul -13, da cui LeBron & co. non riusciranno più a rientrare.
Vittoria ancora più importante per i Jazz se si pensa che il loro leader Hayward era in borghese per una fascite plantare.

Cavs (47-19): James 23 (12 rimbalzi), Love 12, Mozgov 7, Smith 5, Irving 15, Jefferson 5, Thompson 2, Shumpert 3, Dellavedova 5, Frye 7.
Jazz (32-35): Ingles 6, Favors 19, Gobert 5 (11 rimbalzi), Hood 28, Mack 17 (10 assist), Booker, Johnson, Neto 7, Burke, Lyles 12.

Key stat: Come detto, il tiro dalla lunga distanza ha abbandonato i Cavs, che con un 10/42 da oltre l’arco non potevano raggiungere la vittoria.

MVP: Rodney Hood. Con Hayward assente, Hood ha preso coraggio infilando 28 punti con solo 16 tiri dal campo, buone notizie per i Jazz.

 

www.nbafeeds.com

Chicago Bulls @ Toronto Raptors 109-107 (34-29, 58-52, 84-77)

I Bulls conquistano la nona vittoria consecutiva sui Raptors. L’ultima vittoria di Toronto è datata 31 dicembre 2013. McDermott, 29 punti, guida Chicago al successo. Dopo aver saltato tre partite a causa di un dolore al ginocchio, è tornato in campo Jimmy Butler, 13 punti. La guardia è stata fondamentale nel marcare DeRozan. In chiave playoff è stata una vittoria fondamentale, Chicago è attualmente all’ottavo nella Eastern Conference. Per Toronto, che si è arresa solo negli ultimi minuti, onore alle armi a Lowry, autore di 33 punti e 11 rimbalzi.

Bulls (33-32): Butler 13, Mirotic 17, Gibson 13 (10 rimbalzi), Holiday 5, Moore 17, McDermott 29, Snell 2, Portis 6, Felicio, Brooks7, Bairstrow , Dunleavy, Rose.
Raptors (44-21): Johnson, Scola 4, Valanciunas 8, DeRozan 27, Lowry 33 (11 rimbalzi), Ross 3, Blyombo 6, Joseph 6, Patterson 13, Powell, Thompson 7, Nogueira, Wright.

Key Stat: la statistica degli assist, 12 per I Raptors e 23 per i Bulls, mette in evidenza il come Chicago sia riuscita a gestire meglio le azioni.

MVP: Mc Dermott. Con 29 punti messi a referto, e 80% da tre punti, 4 triple su 5, è stato lui il faro dei Bulls.

 

sportspyder.com

Denver Nuggets @ Miami Heat 119-124 (33-36, 62-64, 91-100)

Nella vittoria sui Nuggets, Miami è sempre stata brava a rimanere in vantaggio. Ottima prestazione di Hassan Whiteside, partendo dalla panchina è stato autore di una doppia doppia, segnando 12 dei suoi 18 punti nel quarto periodo. Per lunghi tratti è stata una sfida punto a punto, ma nell’ultima frazione Denver ha fatto fatica a rimanere in scia agli avversari, lasciandoli scappare via verso la vittoria. Per i Nuggets, Faried, 24 punti e 11 rimbalzi, e Mudiay, 23 e 10 assist, fanno quello che possono.

Nuggets (28-39): Sampson 8, Faried 24 (11 rimbalzi), Jokic 12, Harris 18, Mudiay 23 (10 assist), Barton, Toupane 4, Arthur 7, Lauvergne 10, J. Augustin 13, Miller, Nelson, Nurkic.
Heat (39-28): Johnson 18, Deng 17, Stoudemire 4, Wade 19, Dragic 11, Whiteside 18 (10 rimbalzi), Winslow 20, Richardson 17, McRoberts, Green, Haslem, Johnson.

Key Stat: Nei tiri dalla lunga distanza gli Heat dominano con il 47.1% contro il 35% di Denver.

MVP: Hassan Whiteside. Autore di una doppia doppia, 100% nei tiri liberi e 85.7% nei tiri dal campo.

 

fayetteadvocate.com

Minnesota Timberwolves @ Phoenix Suns 104-107 (25-27, 57-47, 78-76)

Chi di spada ferisce di spada perisce: dopo la vittoria sulla sirena con OKC Minnesota subisce la stessa sorte contro OKC. Con 10 secondi, dopo una gara caraterizzata da diversi cambi di lead, e’ Booker a trovare il +2 per i Suns realizzando i liberi sul fallo di lavine, la risposta non è di Wiggins che grazie ad un primo passo bruciante appoggia alla tabella per il pareggio e 4” da giocare; timeout Phoenix, Tucker per Teletovic due palleggi arresto e tiro in faccia a Towns: tripla e vittoria, Muhammad sbaglia la possibile palla dell’overtime dall’angolino. Ottima prova per LaVine (12 nel primo quarto) e Wiggins, rispettivamente con 28 e 22 punti, doppia doppia per Towns (17+10) e career-high 17 assist per Rubio; lato Phoenix spiccano Tucker e Chandler in doppia doppia, Booker con 17 punti e Teletovic non solo per la palla finale.

Timberwolves(21-46): Wiggins 22, Dieng 12, Towns 17 (10 rimbalzi), LaVine 28, Rubio 13 (17 assist), Muhammad 10, Prince 2.
Suns(18-49): Tucker 23 (12 rimbalzi), Len 9 (11 rimbalzi), Chandler 14 (11 rimbalzi), Booker 16, Knight 8, Teletovic 21, Leuer 8, Budinger 4, Goodwin 4.

Key Stat: Dominio arancio al rimbalzo, Phoenix chiude a 57 contro i 36 di di Minnesota

MVP: Mirza Teletovic aggiunge al tiro della vittoria una prestazione da 21 punti e 8 rimbalzi con 8-12 dal campo (5 triple) in 30 minuti.

 

 

Le altre gare della notte:

 

cache.nba.com

Memphis Grizzlies @ Houston Rockets 81-130 (22-34, 41-65, 56-97)

Grizzlies (39-28): Barnes 14, Green 9, Hollins 10, Allen 5, Weber 3, Hairston 6, McCallum 5, Martin 17, Stepheson 12 (15 rimbalzi).
Rockets (34-33): Ariza 16, Motiejunas 18, Howard 7 (13 rimbalzi), Harden 15, Beverley 10, Capela 10, Beasley 11, Terry 12, Brewer 2, Goudelock 11, McDaniels 10, Harrell 8.

 

Dallas Mavericks @ Charlotte Hornets 107-96 (22-18; 52-33; 71-65)

Mavericks (34-33): Matthews 5, Parsons 24, Nowitzki 23 (11 rimbalzi), Williams 15, Felton 9 (12 assist), Lee 12, Harris 12, Anderson 1, J. Barea 4, Pachulia 2, Mejri, Powell, Villanueva.
Hornets (37-29): Batum 20, Williams 19, Zeller 1, Lee 12, Walker 25, Lin 1, Jefferson 7, Daniels 6, Kaminsky 5, Gutierrez, Hansbrough, Hawes, Lamb.

 

Detroit Pistons @ Washington Wizards 81-124 (15-34; 39-60; 63-93)

Pistons (34-33): Harris 8, Morris 9, Drummond 7 (12 rimbalzi), Caldwell-Pope 18, Jackson 8, Johnson 4, Blake 3, Baynes 4, Tolliver 2, Bullock 6, Hilliard 10, Anthony 2, Meeks.
Wizards (31-35): Porter Jr 11, Morris 14, Gortat 16, Beal 12, Wall 15 (12 assist), Temple 3, Nene 20, Dudley 2, Sessions 14, Anderson 3, Oubre Jr 4, Hickson 5, Thornton 5.

 

winnersandwhiners.com

New Orleans Pelicans @ Golden State Warriors 107-125 (24-28, 50-59, 69-94)

Pelicans (24-42): Gee 10, Cunningham 2, Davis 22 (12 rimbalzi), Douglas 22, Holiday 13, Babbitt 12, Johnson 5, Anderson 19, Perkins 2.
Warriors (60-6): Barnes 6, Green 14 (12 rimbalzi), Bogut 5, Thompson 18, Curry 26, Barbosa 9, Speights 14, Livingston 4, Rush 8, Varejao 7, McAdoo 11, Clark 2.

 

Portland Trail Blazers @ Oklahoma City Thunder 94-128 (22-31; 42-66, 72-102)

Trail Blazers (35-33): Aminu 11, Vonleh 4, Plumlee 8, McCollum 15, Lillard 21, Leonard 3, Crabbe 2, Davis 4, Henderson 4, Harkless 7, Roberts 7, Roberts 5, Kaman 5, Connaughton 3.
Thunder (45-22): Durant 20, Ibaka 15, Adams 13, Roberson 3, Westbrook 17 (10 rimbalzi, 16 assist), Singler 4, Kanter 26, Foye 11, Payne 6, Morrow 11, Mohammed 2.

 

 

– di Alberto Incerti, Davide Barbieri & Marco Morandi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy