NBA Recap Inside: Spurs da urlo, si fermano i Celtics

NBA Recap Inside: Spurs da urlo, si fermano i Celtics

Gli Spurs demoliscono i Clippers grazie alla loro “super” panchina: Leonard segna 20 punti, Aldridge ne aggiunge altri 17. I Celtics, senza Crowder, perdono contro i Pacers di un ispirato George autore di 25 punti.

Commenta per primo!

 

Los Angeles Clippers @ San Antonio Spurs 87-108 (21-19, 44-48, 70-71)

Vittoria sul velluto degli Spurs che ospitavano in casa i Clippers, reduci dalla sconfitta patita contro i Cleveland Cavaliers. La partita nei primi tre quarti è equilibrata, con i Clippers che restano a contatto grazie soprattutto alle giocate di Chris Paul, autore di 22 punti ed 8 assist. Ma il momento chiave della partita è il quarto periodo: la panchina degli Spurs fa saltare gli equilibri segnando un parziale di 21-9 grazie a Ginobili ed alle triple di Mills. E’ il parziale decisivo che consegna agli Spurs la vittoria stagionale numero 57.

Clippers(42-24): Paul 22, Jordan 16(14 rimbalzi), Green 15, Redick 14, Aldrich 7, Crawford 6, Rivers 4, Prigioni 3. Mbah a Moute, Johnson.

Spurs(57-10): Leonard 20, Aldridge 17, Mills 15, Ginobili 13, Green 12, West 8, Duncan 6, Anderson 6, Martin 6, Marjanovic 3, Parker 2, Diaw, Miller.

Key Stats: La differenza la fanno le due panchine: quella degli Spurs segna 52 punti contro i 20 di quella dei Clippers.

MVP: Mills, autore di 15 punti ed artefice del parziale decisivo all’inizio del quarto periodo che ha di fatto consegnato la vittoria agli Spurs.

bettingpro.com

Boston Celtics @ Indiana Pacers 98 – 103 (20-20, 39-43, 70-71)

A Indianapolis, dove i Pacers hanno perso solo 11 partite in questa stagione, arrivano i Celtics terzi nella Eastern Conference. La partita è divertente dall’inizio alla fine con 15 “lead changes” e 12 pareggi, e molti parziali da parte di entrambe le squadre. Indiana finisce il primo quarto con un 7-0 e comincia il secondo segnando quattro punti in fila, mentre i Celtics mettono a segno fgli ultimi sei del primo tempo. Dopo un intensissimo terzo quarto, Turner va in lunetta a otto minuti dalla fine per l’ultimo vantaggio di Boston nella partita: un altro 6-0 per i padroni di casa li riporta davanti, e dopo che per l’ennesima volta gli ospiti si erano avvicinati a un possesso di distanza col jumper di Bradley, Indiana mette insieme un 7-0 che chiude la partita.

Celtics (39-28): Smart 12, Johnson 8, Sullinger 15 (11 rimbalzi), Bradley 10, Thomas 21, Jerebko 17, Turner 6, Rozier 2, Zeller 4, Clarke 3.

Pacers (36-31): George 25, Turner 6, Mahinmi 13, Ellis 16, G. Hill 10, Stuckey 7, S. Hill 2, Allen 4, J. Hill 15, Young 5.

Key Stat: i Celtics sparacchiano un brutto 8/32 da tre, mentre la panchina di Indiana domina, con Allen e Jordan Hill chiudono con un plus/minus di +19 e +17.

MVP: oltre al fondamentale apporto di J. Hill dalla panchina (15+7) e le giocate di Monta Ellis, il trascinatore come sempre è Paul George, che tira bene dal campo e finisce con 25 punti, 7 rimbalzi, 4 assist e 4 rubate, aggiungendo anche 1 stoppata.

sportsnet.ca

Le altre partite della notte:

Denver Nuggets @ Orlando Magic 110 – 116 (25-32, 46-61, 79-85)
Nuggets (28-40): Sampson 2, Faried 7, Jokic 14, Harris 18, Mudiay 14, Lauvergne 12, Toupane 3, Arthur 13, Augustine 12, Barton 15.
Magic (29-37): Fournier 30, Gordon 16, Dedmon, Oladipo 23, Jennings 12 (11 assist), Smith 25 (13 rimbalzi), Ilyasova 6, Hezonja 2, Watson 2.

Philadelphia 76ers @ Brooklyn Nets 114 – 131 (15-32, 51-71, 83-100)
76ers (9-58): Thompson 14, Landry 10, Noel 18, Canaan 20, Smith 18, Brand 4, Stauskas 18, Marshall 4, McConnell 8, Weems.
Nets (19-48): Bogdanovic 44, Young 14 (16 rimbalzi), Lopez 18 (10 rimbalzi), Ellington 8, Sloan 9, Brown 8, Robinson, Kilpatrick 19, McCullough 1, Larkin 10, Karasev.

Toronto Raptors @ Milwaukee Bucks 107-89 (22-28, 52-49, 81-66)

Raptors(45-21): Lorwy 25(11 assist), Powell 17, Patterson 14, Biyombo 12(13 rimbalzi), Ross 11, Johnson 11, Scola 7, Joseph 6, Wright 2, Thompson 2, Nogueira.

Bucks(29-39): Antetokounpo 18(12 rimbalzi), Parker 18, Middleton 12, Bayless 11, Ennis 10, Monroe 8, Plumlee 6, Henson 4, O’Bryant III 2, Inglis, Vaughn

Sacramento Kings @ Los Angeles Lakers 106- 98 (32-15, 57-41, 79-67)

Kings(26-40): Cousins 22, Collison 22, Gay 20, Casspi 11, Rondo 9, Belinelli 9, Cauley-Stein 8, Koufos 4, Acy 1, Curry.

Lakers(14-54): Williams 17, Russell 14, Randle 14(11 rimbalzi), Clarkson 12, Nance Jr. 12, Sacre 10, Huertas 8, Black 6, Hibbert 3, World Peace 2, Kelly.

 

di Filippo Miosi e Riccardo Baccega

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy