NBA Recap Inside: tonfo Cavs, ok i Celtics

NBA Recap Inside: tonfo Cavs, ok i Celtics

Le statistiche più curiose delle partite della notte NBA.

Commenta per primo!
  • 7

Le sconfitte nelle ultime 10 partite per i Cleveland Cavaliers che, dopo aver perso di 28 punti contro i Minnesota Timberwolves hanno subito un’altra sonora sconfitta in quel di Toronto, con i Raptors, orfani di Lowry ed Ibaka, capaci di vincere con un confortevole vantaggio di 34 punti(peggior sconfitta stagionale per i Cavs). LeBron e compagni sembrano aver smarrito la strada.

  • 30

I punti segnati da Lou Williams, sempre più faro dei Los Angeles Clippers. Dopo i 50 punti segnati in faccia a Golden State continua il magic moment per Williams che è stato decisivo nella vittoria dei suoi Clippers ai danni dei Sacramento Kings. Per i losangelini è la terza vittoria consecutiva.

  • 22

Erano i punti di svantaggio dei Celtics in quel di Londra, contro i Philadelphia 76ers. Nonostante lo svantaggio in doppia cifra abbondante Irving e compagni non si sono lasciati demoralizzare ed hanno concretizzato l’ennesima rimonta stagionale: da -22 a + 17(massimo vantaggio nella partita). Protagonisti in maglia biancoverde Kyrie Irving, autore di 20 punti, 7 assist e 6 rimbalzi e Marcus Morris autore di 19 punti ed 8 rimbalzi uscendo dalla panchina.

I risultati della notte:

Boston Celtics @ Philadelphia 76ers 114-103

Cleveland Cavaliers @ Toronto Raptors 99-133

Los Angeles Clippers @ Sacramento Kings 121-115

San Antonio Spurs @ Los Angeles Lakers 81-93

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy