NBA Recap Inside: torna Gobert e i Jazz pareggiano i conti

NBA Recap Inside: torna Gobert e i Jazz pareggiano i conti

La serie torna ora in California sul 2-2.

di Leonardo Zeppieri, @TOPlayer3

Los Angeles Clippers @ Utah Jazz 98-105 (26-24, 52-55, 80-77)

Serie sul 2-2

Per un Jamal Crawford che segna c’è sempre un Joe Johnson che gli risponde: può essere questo il motto di Gara-4, che alla fine vede trionfare i Jazz. Per la prima volta da sette anni a questa parte Utah è uscita vincente da una partita di Playoffs di fronte al proprio pubblico. Prima parte di partita sempre in equilibrio, mentre è nel terzo quarto che i Clippers prima recuperano e poi superano i Jazz. Il vantaggio si allunga fino al 87-80 a 8′ dal termine, ma lì Utah si sveglia e mette la testa avanti dopo un parziale di 11-3 firmato interamente da Joe Johnson, prima della bomba di Ingles a dare il 94-90 a 3′ dalla sirena, sempre su assist di IsoJoe. Altro assist e altra bomba, stavolta di Hood, che dà il +5. Altro suo assist (finirà con cinque) e altra bomba di Ingles per il +8 ad un minuto dalla fine, che di fatto dà la vittoria ai Jazz.

Unica nota negativa l’infortunio alla schiena per Hayward che è rimasto negli spogliatoi nella ripresa. Si torna a Los Angeles sul 2-2 per una decisiva gara-5.

MVP: Joe Johnson. 28 punti, 5 rimbalzi, 5 assist e una rubata, tirando 10/14 da 2, 2/3 da 3 e 2/2 ai liberi. Come detto, è determinante nel parziale che fa recuperare lo svantaggio ai Jazz e, poi, a dare il là alla fuga con gli assist per tre bombe consecutive.

Clippers: Speights 5, Mbah A Moute 5, Jordan 12 (10 rimbalzi), Redick 12, Paul 27 (9 rimbalzi e 12 assist), Crawford 25, Felton 11, W.Johnson 1, Pierce.

Jazz: Hayward 3, Diaw, Gobert 15 (13 rimbalzi), Ingles 8 (11 assist), Hill 13, Hood 18, J.Johnson 28, Favors 17, Exum 3, Mack, Neto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy