NBA Recap Inside: Wall regala il successo ai Wizards, sarà gara 7!

NBA Recap Inside: Wall regala il successo ai Wizards, sarà gara 7!

Washington con le unghie e con i denti strappa il successo che porta la serie a gara 7.

Commenta per primo!

Game 6

Washington Wizards @ Boston Celtics 92-91

Washington con le unghie e con i denti strappa il successo che porta la serie a gara 7.

Avvio molto equilibrato, Boston mette la testa avanti ma Washigton guidata dalle assistenze di Wall riesce a chiudere la prima frazione avanti 22-17. Bradley permette a Boston di impattare il punteggio ma nessuna squadra riesce a prendere il sopravvento; ci pensa Beal a spaccare la partita con alcune realizzazioni portando i Wizards sul +9 ma Boston non molla e spinta da Bradley e Horford recupera in pochi minuti tutto lo svantaggio. Nel finale Bradley chiude l’alley oop che vale il vantaggio Celtics sul +1 a fine secondo periodo.  Terzo quarto che vede protagonisti Wall da un lato e Bradley dall’altro, con il divario che resta sempre contenuto, senza che nessuna squadra riesca a trovare un break decisivo per la fuga. Morris trova il canestro che chiude la terza frazione sul 69-66 per Washington.  Il quarto periodo è davvero intenso, difese protagoniste mentre il divario non supera mai i 6 punti; a 41 secondi dal termine il match è in parità (87-87), Bradley firma il suo 27esimo punto ma Beal gli risponde immediatamente lasciando sul cronometro 28 secondi. Horford trova il canestro del sorpasso ma John Wall infila la tripla del sorpasso con 3 secondi ancora da giocare. Thomas prova il tiro della vittoria ma il suo errore regala il successo ai Wizards per 92-91.

Una partita davvero intensa, soprattutto in difesa che ha visto Washington far valere ancora una volta il fattore campo. Boston ha fallito il match che poteva chiudere la serie mentre il sangue freddo di Wall ha risolto una gara che aveva bisogno della giocata di una superstar per poter essere sbloccata. Gara 7 sarà sicuramente una partita tutta da vivere e alla vigilia davvero difficile da pronosticare.

Mvp: John Wall: 26 e 8 assist, una partita di assoluto spessore condita dal canestro vincente

Wizards: Wall 26, Beal 33, Porter, Morris 16, Bogdanovic 4, Mahinmi 6, Oubre, Jennings, Smith 3

Celtics: Johnson 2, Crowder 10, Horford 20, Bradley 27, Thomas 27, Brown, Smart 1, Rozier, Olynyk 4

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy