NBA Recap Inside: Westbrook nella storia, Golden State rimane in vetta

NBA Recap Inside: Westbrook nella storia, Golden State rimane in vetta

Recap delle partite della notte NBA.

di Filippo Miosi

Terza vittoria nelle ultime dieci partite per gli Oklahoma City Thunder che, in casa, hanno sconfitto i Los Angeles Lakers. Protagonista assoluto della serata Russell Westbrook: la guardia dei Thunder ha siglato la trentunesima tripla-doppia stagionale mettendo a referto 20 punti, 20 rimbalzi e 21 assist. È il secondo giocatore nella storia NBA a mettere a referto una tripla doppia da 20+, 20+ 20+. L’altro è Wilt Chamberlain. Westbrook ha dichiarato di aver sfoderato questa prestazione in onore del suo amico Nipsey Hussle, rapper assassinato nella notte tra domenica e lunedì.

Vittoria importante per Golden State che si aggiudica lo spareggio per il primo posto della Western Conference: i Warriors battono i Nuggets guidati da un DeMarcus Cousins che sfodera un’ottima prestazione. Per il centro ex-Kings alla fine il tabellino segna 28 punti, 13 rimbalzi e 5 assist. Buona prova anche di Durant, autore di 21 punti. Pessima serata al tiro per i Denver Nuggets, testimoniata dalla partita anonima di Gary Harris, autore di 6 punti e di un solo canestro dal campo.

Tutto facile per i Rockets sul campo dei Sacramento Kings: il “barba”, autore della solita prestazione monstre da 36 punti, 3 rimbalzi e 10 assist trascina i Rockets alla cinquantesima vittoria stagionale. Ottima prova anche per Eric Gordon e House Jr. entrambi autori di 19 punti. Per i Rockets si tratta della diciassettesima vittoria nelle ultime venti partite. Nei Kings da segnalare la buona prova di Hield, autore di 20 punti, 7 rimbalzi e 5 assist e di Bagley, che mette a referto 19 punti e 8 rimbalzi in uscita dalla panchina.

Trionfano i San Antonio Spurs contro gli Atlanta Hawks guidati da un DeMar DeRozan in grande spolvero autore di 29 punti, 7 rimbalzi e 7 assist. Solida prova anche per Derrick White, autore di 23 punti, 4 rimbalzi e 3 assist. Marco Belinelli, in uscita dalla panchina, sigla invece 6 punti, 4 rimbalzi ed 1 assist. Negli Hawks da segnalare la prestazione di Kent Bazemore: 26 punti per lui in 24 minuti di gioco. Sono 15 invece i punti, conditi da 6 assist, per Trae Young.

 

I risultati:

Los Angeles Lakers @ Oklahoma City Thunder 103-119

Atlanta Hawks @ San Antonio Spurs 111-117

Houston Rockets @ Sacramento Kings 130-105

Denver Nuggets @ Golden State Warriors 102-116

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy