NBA Recap Inside: Bene Curry, disastro Rockets e Bulls

NBA Recap Inside: Bene Curry, disastro Rockets e Bulls

Gli Warriors portano a casa la vittoria contro i temibili Spurs grazie a 27 punti di Steph Curry. Sprofondano Rockets e Bulls che probabilmente perdono ogni minima possibilità di disputare i Playoffs. Vincono Minnesota e Atlanta.

San Antonio Spurs @ Golden State Warriors: 101-112 (15-20, 40-52, 69-87)
Gli Warriors diventano la seconda squadra nella storia della NBA a raggiungere le 70 vittorie stagionali e, grazie ai 27 punti di Curry e i 21 di Barnes, portano a casa un’altra vittoria ai danni degli Spurs. Popovich schiera la squadra al completo, ma alla Oracle Arena è un monologo di Golden State, soprattutto dopo il secondo quarto. Ora le due squadre si affronteranno un’ultima volta domenica.

Golden State Warriors (70-9): Leonard 23, Aldridge 11, Duncan 4, Green 9, Parker 10, Mills 7, Ginobili 6, West 11, Anderson 8 (11 rimbalzi), Martin 10, Bonner 2.
San Antonio Spurs (65-13): Barnes 21, Green 18, Bogut 6 (11 rimbalzi), Thompson 14, Curry 27, Iguodala 4, Barbos 3, Ezeli 4, Rush 3, Livingston 6, Speights 6, Clark.

Key Stat: 43 rimbalzi totali presi dagli Warriors, contro i 32 degli Spurs.

MVP: Steph Curry. Ormai stiamo parlando di un marziano. Oggi si limita al compitino, ma trascina lo stesso i suoi ad una vittoria che da morale.

 

lockerdome.com

Phoenix Suns @ Houston Rockets: 124-115 (27-39; 57-60; 89-90)
Houston incespica sui derelitti Suns e perde quasi definitivamente il treno per i Playoffs. Dominio sotto le plance a favore di Phoenix che, nonostante un Booker da 1-6 dall’arco, trova in Teletovic e Tucker i veri propulsori di questa vittoria alquanto inaspettata. Ora per i Rockets la rincorsa alla post-season si fa durissima, essendo scivolati a 1 partita e mezza di distanza dall’ottavo posto ad Ovest occupato dagli Utah Jazz.

Phoenix Suns (21-58): Tucker 24 (12 rimbalzi), Len 6, Chandler 21 (10 rimbalzi), Booker 15, Price 9, Goodwin 16, Teletovic 26, Leuer 4, Jenkins 3, Williams.
Houston Rockets (38-41): Ariza 22, Motiejunas 6, Howard 10, Harden 30, Beverly 9, Smith 6, Capela 7, Brewer 5, Terry 8, Beasley 9, Goudelock 3, MsDaniels.

Key Stat: +21 è la differenza, a favore dei Suns, dei rimbalzi totali catturati dalle due squadre

MVP: Mirza Teletovic. Entra dalla panchina e spacca la partita mettendo in crisi la non sempre arcigna difesa dei Rockets con il suo tiro da tre punti.

 

www.nba.com

Chicago Bulls @ Miami Heat: 98-106 (22-21; 46-40; 69-75)
Situazione analoga a quella che sta vivendo Houston. La sconfitta contro gli Heat, in una grande classica degli anni ’90, rischia di essere la partita in cui i Chicago Bulls hanno definitivamente compromesso le loro chance di accesso ai Playoffs. Dopo un primo tempo piuttosto equilibrato, nel secondo si è vista tutta un’altra partita, con un lento ed inesorabile declino da parte dei Bulls. Ora a Chicago occorre sperare in qualche passo falso di Pistons e Pacers per sognare ancora dei Playoffs che sembrano ormai irraggiungibili.

Chicago Bulls (39-40): Dunleavy 2, Mirotic 4, Gasol 21 (12 rimbalzi), Butler 25, Rose 17, Holiday 9, Felicio 8, McDermott 6, Portis 6.
Miami Heat (36-42): Johnson 17, Deng 13, Stoudemire 10, Wade 21, Dragic 16 (12 rimbalzi), Winslow 2, Richardson 11, Haslem, Whiteside 16 (12 rimbalzi).

Key Stat: 64-44 la differenza, a favore degli Heat, dei punti realizzati nel pitturato dalle due squadre

MVP: Dwyane Wade sta scaldando i motori in vista dei Playoffs. Attenzione a questi Heat.

 

www.ctvnews.ca

 

Le altre gare:

Toronto Raptors @ Atlanta Hawks: 87-95 (20-28; 43-47; 63-70)

Raptors (52-26): Powell 10, Scola 2, Valanciunas 13, DeRozan 16, Lowry 16, Byombo 10, Patterson 3, Joseph 6, Ross 6, Carroll 5, Thompson, Nogueira.
Hawks (47-32): Sefolosha 10, Millsapp 13 (14 rimbalzi), Horford 11, Korver 14, Teague 23, Hardaway Jr. 11, Schroder, Humphries, Scott 11, Hinrich, Muscala 2.

 

Minnesota Timberwolves @ Sacramento Kings: 105-97 (31-27; 58-51; 83-76)

Timberwolves (27-52): Wiggins 15, Dieng 18 (13 rimbalzi), Towns 17 (10 rimbalzi), LaVine 18, Rubio 2, Bjelica 18, Jones 5, Muhammad 10, Payne, Prince 2, Smith, Rudez.
Kings (31-48): Gay 13 (13 rimbalzi), Cauley-Stein 15, Koufos 2 (10 rimbalzi), Curry 10, Acy 17, Collison 19, Moreland 4, Anderson 9, McLemore 8.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy