NBA Recap Point: George e Indiana si fermano a 9!

NBA Recap Point: George e Indiana si fermano a 9!

Commenta per primo!

CHARLOTTE-MIAMI 81-97: Gli Heat espugnano senza troppi patemi la Time Warner Cable Arena con sugli scudi James da 30 punti 7 assist e 4 rimbalzi e un Beasley in giornata da 15 punti. Per i Bobcats grande apporto dal solito Walker con 22 punti, 3 rimbalzi, ma soli 2 assist.

ORLANDO-DALLAS 100-108: Concludo con una vittoria il viaggio in Florida i Mavericks, vincendo a domicilio sui Magic grazie ai 19 punti con 8 assist di Ellis, e ai 18 punti a testa di Nowitzki, che aggiunge 4 rimbalzi e 3 assist, e Blair, che aggiunge 5 rimbalzi. Per i padroni di casa 25 punti con 4 assist per Afflalo.

WASHINGTON-CLEVELAND 96-103 OT: I Cavaliers vincono dopo un overtime cavalcando la super prestazione di Irving da 41 punti, 5 assist e 4 rimbalzi. Tra le file dei Wizards 28 punti e 4 rimbalzi per Beal.

MINNESOTA-BOSTON 106-88: I Twolves passeggiato tra le mura amiche del Target Center sfruttando la partita la 23 punti e 12 rimbalzi di Love, i 20 punti e i 12 rimbalzi di Pekovic e i 20 punti e 6 rimbalzi di Martin. Per i Celtics Bradley firma 27 punti.NEW YORK-ATLANTA 90-110: Crollano ancora in casa i Knicks nonostante i 23 punti e 12 rimbalzi di Anthony. Per gli Hawks top-score Teague con 16 punti, ma ottimo Millsap con 14 punti e 13 rimbalzi.

CHICAGO-INDIANA 110-94: Si ferma a nove vittorie la striscia dei Pacers con Hibbert l’unico a brillare visti i 14 punti e i 10 rimbalzi. I padroni di casa dei Bulls hanno Deng che realizza 23 punti e raccoglie 7 rimbalzi, e 20 punti con 4 assist e 3 rimbalzi di Rose.

HOUSTON-DENVER 122-111: Nonostante i 28 punti e 17 assist di Lawson, i Nuggets escono sconfitti dal Toyota Center dove i Rockets trovano il top-scorer in Howard, che firma ben 17 dei suoi 25 punti dalla lunetta (17/24).

NEW ORLEANS-PHILADELPHIA 135-98: I Pelicans sotterrano la franchigia dall’amore fraterno grazie ai 26 punti siglati dal ritrovato Anderson, all’esordio stagionale dopo l’infortunio. Tra le fila dei Sixers, ancora orfani del rookie Carter-Williams, si è messo in luce Miller con 20 punti uscendo dalla panchina.

OKLAHOMA CITY-MILWAUKEE 92-79: Quando i Thunder decollano non ce n’è più per nessuno, soprattutto se Westbrook firma 26 punti e Durant 24. Per i Bucks 22 punti da un sufficiente Mayo.

GOLDEN STATE-UTAH 102-88: I Warriors hanno la meglio dei Jazz grazie ad un Thompson chirurgico con i suoi 25 punti. Per Curry 15 punti e 11 assist e per Bogut 12 punti e 11 rimbalzi. Tra le fila degli ospiti 17 punti di Favors con 7 rimbalzi.

L.A. CLIPPERS-BROOKLYN 110-103: I Clippers faticano ma alla fine grazie ai 30 punti di Griffin, ai 28 rimbalzi tirati giù insieme tra lui (12) e Jordan (16), e alle 13 assist di Paul, con 12 punti, riescono a vincere. Per i Nets che fanno riposare Garnett, Pierce e Lopez nel back-to-back oltre al malconcio Williams, arrivano 19 punti e 8 rimbalzi da Blatche e 19 punti con 6 rimbalzi da Plumlee.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy