NBA Recap Point: Micheal Williams continua a stupire con i Sixers, Rose fatica

NBA Recap Point: Micheal Williams continua a stupire con i Sixers, Rose fatica

Commenta per primo!
cdn0.sbnation.com

Questi i risultati della notte:

Cleveland Cavaliers – Indiana Pacers  74-89

Chicago Bulls – Philadelphia Seventy Sixers  104-107

Charlotte Bobcats – New Orleans Pelicans  84-105

Memphis Grizzlies – Dallas Mavericks  99-111

Toronto Raptors – Milwaukee Bucks  97-90

Houston Rockets – Utah Jazz  104-93

San Antonio Spurs – Portland Trail Blazers  105-115

Sacramento Kings – Golden State Warriors  87-98

-TOP

Michael Carter Williams: Continua a stupire il Rookie di Syracuse,  11esima scelta dello scorso Draft. Carter- Williams nella notte appena trascorsa, ha trascinato i suoi  Sixers  alla terza vittoria (su 3) consecutiva. A farne le spese sono stati i Bulls, che pur essendo stati in vantaggio per tutta la prima metà di gara, alla fine hanno dovuto piegarsi ai padroni di casa. Per Carter-Williams un’altra prestazione maiuscola: 26 punti e 10 assist.  La matricola dei Sixers, che aveva già stupito il mondo nel match di apertura contro i Miami Heat, sta continuando a far registrare prestazioni di assoluto livello. Quello che ci si domanda adesso, è dove potranno arrivare questi Sixers…

Lance Stephenson:  La guardia di Indiana anche nella vittoria contro i Cavs, ha brillato con un’altra prestazione di alto livello. Stephenson (con la solita complicità di Paul George), ha guidato i Pacers ad una facile vittoria sul campo di casa. La guardia di Indiana nella scorsa notte ha eguagliato il proprio record di punti, terminando con 22 punti (5-7 dalla linea dei 7,25m) aggiungendoci anche 5 rimbalzi e 3 assist. I Pacers, orfani di George Hill per un problema muscolare, hanno trovato in Stephenson il loro terminale offensivo, nonché una spalla fondamentale per Paul George.

Anthony Davis: Un altro giovanissimo che sta facendo vedere di che pasta sia fatto. Grazie ad una prestazione sontuosa della prima scelta assoluta del draft 2012, i Pelicans hanno raggiunto la loro prima vittoria stagionale. Davis ha concluso la partita facendo registrare: 25 punti(9-13 dal campo), 8 rimbalzi, 6 stoppate e 6 palle recuperate. Una prestazione da vero leader, anche se i Bobcats, ancora privi di Al Jefferson, avevano veramente poco da opporgli sotto canestro.

-FLOP

Derrick Rose: Fatica e non poco la stella di Chicago in questo inizio di Regular Season: 13 punti, con 4-14 dal campo e 8 palle perse. Senza il proprio leader, i Bulls sono una squadra con gravi carenze offensive. Rose necessiterà probabilmente di ancora un po’ di tempo per ritrovare sé stesso ed il ritmo partita, ma i Bulls nel frattempo devono trovare qualche alternativa al proprio capitano. In uno sport di squadra, la dipendenza da un singolo giocatore non è mai una cosa buona.

-FOCUS

Da segnalare nella vittoria dei Blazers sugli Spurs, la eccellente prestazione di  Nicholas Batum, che mette ha referto la prima Tripla-Doppia della Season. Il Francese fa registrare 11 punti, 12 rimbalzi e 11 assist, consacrandosi come giocatore tuttofare, utilissimo su entrambi i lati del campo. +23 di valutazione per l’ala piccola di Portland.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy