Orlando pareggia la serie, si va ad Atlanta sull’1-1

Orlando pareggia la serie, si va ad Atlanta sull’1-1

Commenta per primo!

Nelle battute iniziali della gara è Jameer Nelson ad avere la maggiore produzione offensiva tra i suoi, con 6 punti rapidi (10-6). Hinrich e Joe Johnson riescono a regalare il sorpasso agli Hawks, anche se il primo canestro di Howard riporta immediatamente sopra i padroni di casa (12-11). Dopo qualche minuto di buio, Arenas sblocca la situazione, ma due triple (Crawford e Smith) e un canestro dello stesso Smith regalano anche due possessi di vantaggio agli Hawks (14-19). Howard accorcia le distanze prima che Crawford, sulla sirena, segni dall’arco. 16-22 alla fine del primo periodo.

Howard stenta ad ingranare, limitato dalla difesa avversaria, e Atlanta sembra poter piazzare un break: due canestri di Crawford la portano sul +10 (22-32). E proprio nel momento in cui i Magic si trovano in maggiore difficoltà, il loro uomo franchigia inizia a produrre canestri su canestri: i suoi 9 punti consecutivi permettono ad Orlando di riportarsi in parità, prima del 5-0 firmato Crawford/Smith (34-39). Howard ne segna altri 6 di fila per il sorpasso, tuttavia, dopo un canestro di Bass, Johnson ritrova la parità dall’arco dei tre punti (42-42). Un parziale 6-0 nell’ultimo minuto porta Orlando all’intervallo lungo sul risultato di 48-42 (32-20 il parziale del quarto).

Hinrich e Richardson si sfidano dalla lunga distanza. Orlando con canestri e tiri liberi riesce a mantenersi in vantaggio in un terzo quarto sostanzialmente privo di emozioni. I Magic sembrano ottenere il pieno controllo della gara quando, nell’ultimo minuto di gioco, Howard mette a segno due liberi e Turkoglu un canestro da tre punti per il 65-54 dopo 36’.

Ryan Anderson segna la tripla del +14, mentre l’ottimo Crawford tenta di tenere in gara i suoi con 6 punti consecutivi (70-62). Gli Hawks provano la rimonta negli ultimi cinque minuti, quando Smith, Horford e Johnson danno vita ad un parziale 8-0 (78-76). Turkoglu e Richardson rimettono le cose a posto e ai Magic basta gestire il vantaggio dalla lunetta nell’ultimo minuto per pareggiare la serie. I prossimi due appuntamenti sono ora ad Atlanta, con gli Hawks che hanno la possibilità di tornare ad Orlando sul 3-1.

Orlando Magic: Turkoglu 10, Bass 8, Howard 33, J. Richardson 8, Nelson 13, Anderson 8, Arenas 2, Q. Richardson, Redick 6. N.E.: Allen, Clark, Duhon.

Atlanta Hawks: Smith 17, Horford 10, Collins 1, Johnson 14, Hinrich 9, Powell, Crawford 25, Williams 4, Pachulia 2, Wilkins, Armstrong. N.E.: Teague.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy