Parker incontenibile e gli Spurs vanno sul 2-0

Parker incontenibile e gli Spurs vanno sul 2-0

Commenta per primo!

Los Angeles Lakers @ San Antonio Spurs 91-102

Gli uomini di coach Popovich si portano sul 2-0 nella serie 
grazie ad una vittoria poco sofferta sui neimici gialloviola, cha mai come in questa oartita hanno dimostrato la mancanza di un leader in campo. I Lakers sono ancora senza meeks, e mandano in campo Nash, Blake, Howard, gasol e World Peace mentre i padroni di casa schierano Parker, Green, Duncan, Leonard e Splitter.

Nel primo quarto le 2 squadre giocano la loro pallacanestro a viso aperto: l’asse Blake-Howard da’ filo da torcere alla difesa avversaria sia sotto canestro che dalla lunga distanza, ma gli Spurs sanno rispondere grazie a Leonard e Ginobili che contribuiranno a un parziale di fine quarto di 10-3. nel secondo periodo i padroni di casa tentano il primo allungo della partita sotto il comando di un Leonard on fire: l’ala da Los Angeles difatti chiuderà il primo tempo con 14 punti e 710 dal campo. le squadre vanno al riposo sul +8 per i texani, nonostante un Blake da 11 punti e un Gasol già in aria di doppia doppia ( 10 punti e 8 rimbalzi ). Fondamentale nel primo tempo sono stati i parziali di chiusura quarto: 10-3 nel primo e 13-4 nel successivo.

Rientrati in campo, i Lakers tentano di restare in linea di galleggiamento ma il quarto fallo di Howard a 9:00 dall’ultima pausa costringe il centro a sedersi ed apre la strada alle scorribande di Parker nell’area dei gialloviola: il francesino mette a segno 15 dei suoi 28 punti finali nel terzo quarto firmanco una seria ipoteca sulla vittoria finale dei suoi. Ma la zampata vincente è data dalla panchina degli Spurs, soprattutto con bonner ed ” El Conusiòn ” ( 23 punti per i 2 ). L’ultimo ad arrendersi è Gasol, ma il sistema di gioco degli Spurs alla lunga colpisce i punti deboli della difesa non ben organizzata dei Lakers costrunedo ottimi tura dalla lunga distanza ( 7-14 da 3 ).

Vittoria numero 120 per coach Popp nei playoffs e serie che ora si trasferisce ad LA.

MVP BASKETINSIDE.COM : Tony Parker. Semplicemente incontenibile il francese nel secondo tempo: senza Howard a difendere la propria area ha fatto ciò che voleva nel Terzo quarto.

Los Angeles Lakers: World Peace 13, Gasol 13, Howard 16, Nash 9, Clark 4, Jamison 6, morris 10, Goudelock 2, Hill 2, Sacre 0, Duhon n.e.

San Antonio Spurs : Leonard 16, Duncan 16, Splitter 8, Green 2, Parker 28, Bonner 10, Ginobili 13, Joseph 2,Neal 7, Blair 0, Baynes 0, De Colo n.e., Mills n.e.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy