Un grande Anthony non basta, Boston conduce 2-0

Un grande Anthony non basta, Boston conduce 2-0

Commenta per primo!

 Infatti New York come in gara uno ha avuto la grande occasione di espugnare il Garden di Boston ed impattare abbastanza a sorpresa rispetto i pronostici della vigilia la serie. La squadra di coach D’Antoni  grazie ad uno shot da due di Jeffries si è portata a condurre sul 92-93 a 19 secondi dal termine, ma a questo punto è salito in cattedra Garnett che ha prima dato il vantaggio ai suoi con uno jump (94-93)  a  13 secondi dalla fine, e  poi recuperato palla a 4 secondi dal termine su un possesso gestito molto male da Jeffries. Infine West con due liberi ha fissato il finale sul 96-93 a 6 decimi di secondo dallo scadere. Come in gara uno i verdi di coach Doc Rivers dopo essersi trovati sotto, sono riusciti a ribaltare il risultato nella parte finale dell’incontro grazie alla maggiore esperienza ed attitudine a queste partitedei propri singoli. Detto del grande finale di Garnett, l’uomo partita per i Celtics è stato uno scintillante R. Rondo con 30 punti realizzati, 4 rimbalzi e 7 assist distribuiti, ottime le prestazioni anche di Pierce 20 punti (8/18 al tiro e 5 rimbalzi) e del chirurgico R. Allen 18 punti (4/4 da tre punti). Tra le fila dei Knicks  straordinaria la prova di Melo Anthony autore di 42 punti  e 17 rimbalzi conquistati, sotto tono Stoudemire (4p in 18′) condizionato da un infortunio, e come in occasione di gara uno alla grande prestazione di una stella di New York (in gara uno Stoudemire) è coincisa una prova al di sotto delle aspettative dell’altra, forse è proprio questo che è mancato agli uomini di D’Antoni per portare a casa almeno una delle due partite.  Ora la serie si trasferisce  a New York, dove probabilmente dal punto di vista psicologico sul 2-0 i Celtics avranno meno da perdere e quindi potranno mettere le mani concretamente sulla serie, che al momento al dispetto del risultato è stata equilibratissima (5 punti di scarto a favore di Boston sommando gli score delle prime due partite).

Uomo partita:  Rajon  Rondo

La chiave della partita: La palla rubata da Garnett a quattro secondi dal termine

Tabellino dell’incontro: parziali (23-18, 44-45, 67-74, 96-93)

Boston Celtics: Rondo 30, Pierce 20, R.Allen 18, Garnett 12, J. Green 6, G.Davis 4, D. West4, J. O’Neal  2

New York Knicks: Anthony 42, T. Douglas 14, J. Jeffries 10, Sha. Williams 6, Turiaf 6, Stoudemire 4, L. Fields 4, R. Mason jr 3, B. Walker 2, A. Carter 2

Serie: Boston Celtics-New York Knicks 2-0

Prossima Gara: Madison Square Garden di New York Venerdi 22 Aprile

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy