Atlanta Hawks Preview: conferme per continuare a crescere

Atlanta Hawks Preview: conferme per continuare a crescere

Commenta per primo!
bleacherreport.com

 

Roster attuale:

#24 Kent Bazemore, SG, 6’5

#30 Earl Barron, C, 7’0

#10 Tim Hardaway Jr., SG, 6’6

#7 Justin Holiday, SG, 6’6

#15 Al Horford, C, 6’10

#26 Kyle Korver, SG, 6’7

#8 Shelvin Mack, PG, 6’3

#4 Paul Millsap,PF, 6’8

#31 Mike Muscala, C, 6’11

#17 Dennis Schroder, PG, 6’1

#32 Mike Scott, PF, 6’8

#25 Thabo Sefolosha, SF, 6’7

#11 Tiago Splitter, C, 6’11

#13 Lamar Patterson, SG, 6’5

#2 Terran Petteway, SF, 6’6

#18 DeQuan Jones, SF, 6’8

#22 Walter Tavares, C, 7’3

#0 Jeff Teague, PG, 6’2

Arrivi:
Walter Tavares (Draft 2014), Justin Holiday (Free Agent), Tiago Splitter (Spurs), Tim Hardaway Jr. (Knicks), Terran Petteway (Free Agent), Lamar Patterson (Free Agent), DeQuan Jones (Free Agent), Earl Barron (Free Agent), Edgar Sosa (Free Agent), Arsalan Kazemi (Free Agent)

Partenze:
Pero Antic (Fenerbahce), DeMarre Carroll (Raptors), Elton Brand (Ritiro), Jason Richardson (Ritiro), Austin Daye (Free Agent), John Jenkins (Mavericks)

Starting five: Teague-Korver-Sefolosha-Millsap-Horford

Head coach: Mike Budenholzer, alla terza stagione con la franchigia della Georgia, COTY 2015 e coach all’All-Star Game 2015 con un record di 60-22 (73,2%) la stagione passata per un totale di 98-66 (59,8) totale sulla panchina degli Hawks.

Gli Atlanta Hawks sono chiamati alla prova di maturità dopo la scorsa stagione nella quale, sorprendendo tutti, sono riusciti ad arrivare addirittura al 1° posto nella Eastern Conference davanti ai quotatissimi nuovi Cleveland Cavaliers del trio James, Love ed Irving e ai Chicago Bulls di Rose e Gasol spingendosi fino alle finali di conference, dove sono stati sconfitti 4-0 dai Cavs. Il roster non è molto differente dall’anno scorso, eccettuo gli arrivi di Splitter (Spurs), Holiday (Warriors), Hardaway Jr. (Knicks) e Tavares (Gran Canaria) e soprattutto l’addio di DeMarre Carroll, volato in Canada, sponda Toronto,  con un contrattone da ben 60 milioni in 4 anni; Carroll verrà probabilmente rimpiazzato da Thabo Sefolosha. 60 milioni in 3 anni invece il nuovo contratto di Paul Millsap, trattenuto “con la forza” dalle lunghe mani di Orlando. Teague è chiamato a prendere sempre di più in mano la squadra assieme ad Horford e Millsap, con Sefolosha che cercherà di non far rimpiangere Carroll e Korver che dovrà confermarsi sui suoi livelli. La panchina (uno dei punti deboli della scorsa stagione) è stata nettamente rinforzata ed occhio a Schroeder, che ha fatto capire di che pasta è fatto a EuroBasket 2015.

Possibile sorpresa: Dennis Schroeder

Può essere l’arma in più dalla panchina per coach Bud che già nella scorsa stagione ha deciso di non far giocare Teague in varie partite per tenerlo a riposo. Schroeder si è letteralmente scatenato all’europeo, dimostrando che con le redini del gioco in mano e con la fiducia di compagni e coach può essere una pericolosissima spina nel fianco delle difese avversarie.

Pronostico Basketinside.com: 55-27

Gli Hawks potrebbero arrivare primi come ottavi, noi optiamo per i vertici della Eastern Conference (anche se non in cima) dando “fastidio” alle potenze dell’Est. Difficile riuscire a fare di più.

Preview precedenti:

Sacramento Kings
Philadelphia 76ers
Minnesota Timberwolves
Orlando Magic
Portland Trail Blazers
Denver Nuggets
Los Angeles Lakers
Brooklyn Nets
Charlotte Hornets
Detroit Pistons
Dallas Mavericks
Indiana Pacers
Milwaukee Bucks

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy