Boston Celtics preview: pronti a sognare

Boston Celtics preview: pronti a sognare

Commenta per primo!
CelticsBlog.com

 

Siamo in Massachussets, stato d’origine della squadra più vincente della storia NBA: i Boston Celtics. I biancoverdi, dopo alcune stagioni in chiaro-scuro, l’anno scorso grazie a delle egregie mosse di mercato, ed ad un livello non proprio eccelso della Eastern Conference, si sono assicurati il settimo posto utile per l’accesso ai playoff. Quest’estate la franchigia biancoverde punta a riconfermarsi e, se possibile, migliorare il risultato, dai più inaspettato, della passata stagione: in questo senso ha lavorato Danny Ainge che, scaricati contratti pesanti quali quello di Gerald Wallace, si è assicurato due giocatori interni di primo livello: Amir Johnson proveniente dai Toronto Raptors e David Lee ex-stella dei Golden State Warriors ormai ai margini del progetto di Steve Kerr. Oltre all’arrivo di Lee e Johnson da segnalare la conferma di Crowder e l’arrivo dal Draft di Terry Rozier, point guard proveniente da Louisville e R.J Hunter, shooting guard da Georgia State.

Roster:
#42 David Lee, PF, 206 cm, 32 anni, 10o anno, $15,493,680
#90 Amir Johnson PF, 206c m, 28 anni, 10o anno, $12,000,000
#0 Avery Bradley, PG, 188 cm, 25 anni, 5o anno, $7,730,337
#4 Isaiah Thomas PG, 175 cm, 26 anni, 4o anno, $6,912,869
#99 Jae Crowder SF, 198 cm, 25 anni, 3o anno, $6,086,957
#8 Jonas Jerebko PF, 208 cm, 28 anni, 5o anno, $5,000,000
#36 Marcus Smart PG, 193 cm, 21 anni, 2o anno, $3,431,040
#11 Evan Turner SF, 201 cm, 27 anni, 5o anno $3,425,510
#44 Tyler Zeller C, 213 cm, 25 anni, 3o anno, $2,616,975
#7 Jared Sullinger PF, 206 cm, 23 anni, 3o anno, $2,269,260
#41 Kelly Olynyk C, 213 cm, 24 anni, 2o anno, $2,165,160
#38 Perry Jones III SF, 211 cm, 24 anni, 3o anno, $2,038,206
#12 Terry Rozier PG, 188 cm, 21 anni, 1o anno, $1,824,360
#13 James Young SG, 198 cm, 20 anni, 1o anno, $1,749,840
#55 Jordan Mickey PF, 203 cm, 21 anni, 1o anno, $1,170,960
#28 R.J. Hunter SG, 196 cm, 22 anni, 1o anno, $1,148,640
Coach: Brad Stevens(confermato), 39 anni, 3o anno(65-99)

Nuovi arrivi: David Lee(via Golden State), Amir Johnson( FA – Toronto Raptors), Perry Jones III( via Oklahoma City), R.J. Hunter(Draft), James Young(Draft).
Partenze:Brandon Bass(Los Angeles Lakers), Gerald Wallace (Trade – Philadelphia 76ers), Luigi Datome( FA – Fenerbahçe), Phil Pressey( FA – Portland).

Starting Five: Smart, Bradley, Turner, Lee, Johnson.

Il quintetto base dei Boston Celtics può ben figurare ad Est: Smart è una point guard dai margini di crescita importanti che, già nella scorsa stagione, ha fatto intravedere di cosa è capace. Bradley è ormai una colonna biancoverde: grande intensita difensiva e punti nelle mani da dietro l’arco. Evan Turner si è dimostrato un leader silezioso l’anno scorso e uomo chiave in certe partite, sopratutto quando c’è da lavorare difensivamente contro un’ala piccola di livello. La grande novità quest’anno è sotto le plance: in campo ci saranno infatti David Lee ed Amir Johnson. David Lee è in questa lega ormai da tempo, il suo gioco offensivo darà soluzioni alternative ed importanti a Boston che potrà impostare il suo attacco anche su David Lee. A rimbalzo ed in difesa darà un grande apporto Johnson, cresciuto tantissimo negli anni a Toronto e protagonista della risalita della franchigia del Nord.

Anche dalla panchina Boston ha delle buonissime alternative: Isiah Thomas, che sarà deputato ad essere il sesto uomo, assicura tanti punti ed assist oltre che un ottimo ricambio a Smart. Vi sono anche Jerebko, 4 atipico che apre il campo e soprattutto Jared Sullinger che, se dovesse essere esente da infortuni, darebbe una grandissima mano. Ultimi, ma non per importanza, Zeller, Olynyk e Crowder che, con le loro giocate d’energia, possono spezzare la partita in due partendo dalla panchina.

Possibile sorpresa:
Jae Crowder
Nella scorsa stagione ha fatto intravedere il suo potenziale e questo potrebbe essere l’anno della sua consacrazione. Se riuscirà a ritagliarsi uno spazio più importante potrebbe diventare uno dei leader della squadra.

Pronostico Basketinside.com: Boston dovrebbe raggiungere agevolmente almeno la settima o l’ottava piazza ad Est. Si pronostica un record intorno al 50-32.

Preview precedenti:
Sacramento Kings
Philadelphia 76ers
Minnesota Timberwolves
Orlando Magic
Portland Trail Blazers
Denver Nuggets
Los Angeles Lakers
Brooklyn Nets
Charlotte Hornets
Detroit Pistons

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy