Father Playoffs – le due facce della Finale

Father Playoffs – le due facce della Finale

Commenta per primo!

espn.go.com
Se fossi nei Warriors, io sarei seriamente preoccupato. La vittoria in gara-4 è arrivata grazie a una serie di fattori. 1- I Cavaliers erano stanchi. Hanno giocato con minore intensità e non sono riusciti a rallentare gli avversari. 2- Ciononostante, la vittoria è arrivata con un +15 nell’ultimo quarto, il che significa che i primi tre quarti hanno prodotto un +4 per i Warriors. L’ultimo quarto i Cavs non hanno giocato. 3- JR ha avuto la “sua” notte. Ha sbagliato l’impossibile e ora LeBron lo guarderà negli occhi e gli dirà: “senti bello, ora torna come dico io o ti stacco le orecchie a morsi”. 4- Rimbalzi 49 a 44 per i Cavs (a cui si devono aggiungere rimbazi di squadra, cioè quelli che dopo un tiro finiscono fuori perchè o smanacciati o per traiettorie strane, per 14-9 ancora per i Cavs) , che continuano il dominio sotto canestro, ma non con un divario colossale, a testimonianza che i Warriors con lo small ball hanno limitato i danni anche lì. Puoi illuderti di farcela in una partita a fare senza rimbalzi, ma nel lungo periodo non funziona. 5- Steph ha tirato meglio, ma non ha ancora spaccato in due le partite. Klay è di nuovo sparito in attacco…
usatoday.com
Se fossi nei Cavaliers sarei seriamente preoccupato: 1- Non ne hanno più, per giocare con intensità occorre energia e se questa squadra non gioca al 110% non vince. 2- I Warriors hanno tirato bene da fuori, se riaprono le bocche da fuoco è dura 3- Il quintetto piccolo ha messo in difficoltà, anche se, a leggere i numeri, non più di tanto. Ma i numeri non dicono tutto… 4- JR deve rinsavire, altrimenti meglio giocare col custode al suo posto. 5- Ora ci sono tre partite, non ci sono abbastanza energie per vincerle tutte e tre di fila. L’unica è vincere gara-5 a Oakland e lasciare la sei ai Warriors per buttare tutto dentro nella 7. Ma la 5 è la chiava
twitter.com
Se fossi nei Warriors sarei molto ottimista: 1- Forse il quintetto piccolo li mette in difficoltà. 2- Steph ha ricominciato a tirare e l’esperienza di Iggy e Lee si fa sentire sotto le plance. 3- Abbiamo scoperto perché ci siamo portati Livingston. 4- Abbiamo più uomini e arriviamo al quarto quarto riposati, tutto sta nel non essere sotto di venti alla fine del terzo. 5- Sono stanchi, non ne hanno più, non possono giocare sempre con quell’intensità in sei.
cavsnation.com
Se fossi nei Cavs sarei molto ottimista: 1- Hanno vinto perché abbiamo mollato nel quarto quarto. 2- Il quintetto piccolo ci fa ridere, non prendono un rimbalzo, anche se dobbiamo prenderne qualcuno in più in testa a loro. 3- I nostri tre sotto producono di più dei loro tre sotto 4- Abbiamo perso quando JR non ha giocato e Delly e Shumpert insieme hanno prodotto poco/nulla. 5- Se i tasselli tornano al loro posto in gara 5 siamo di nuovo punto a punto…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy