NBA News Inside: possibile ritorno di Boozer, Ginobili a Rio?

NBA News Inside: possibile ritorno di Boozer, Ginobili a Rio?

Commenta per primo!

cmgdigital.com
-Whiteside potrebbe essere tra i possibili partenti, visto che a fine anno sarà unrestricted free agent e gli Heat rischierebbero di perderlo con nulla in cambio. Molto difficili, ma non impossibili, alcune trade in cambio di Cousins o Howard. Riley ha definito “bullshit” questi rumors. Tyler Johnson, guardia sempre di Miami, ha un problema alla spalla, ma ha detto che continuerà a giocarci su fino a fine stagione, quando sarà il momento di operarsi. -Caron Butler potrebbe tornare a casa, in quella Milwaukee che l’ha visto protagonista sia alla High School che in NBA. Non trova spazio ai Kings e ai Bucks servirebbero elementi esperti come lui. Sempre per i Kings, Moreland si è infortunato al piede e starà fuori a lungo: anche nel caso di un suo probabile taglio, continuerà a guadagnare i soldi del contratto finché non sarà guarito. -Il contratto non-garantito di Mbah A Moute diventerà garantito fino a fine stagione nel caso non venga tagliato dai Clippers entro il 7 gennaio. Tuttavia Doc Rivers, GM e allenatore dei losangelini, l’ha schierato più volte da titolare, quindi dovrebbe rimanere in quella squadra fino a fine stagione. -In casa Hornets, Kidd-Gilchrist potrebbe tornare in campo nel caso arrivino ai playoff. Al Jefferson, invece, dovrebbe essere pronto dalla prossima gara contro Boston, quindi da lì scatterà la sospensione di 5 gare inflitta dalla NBA per aver violato le norme anti-droga. -Sam Mitchell ha dei dubbi sul ruolo di LaVine. Forse meriterebbe più minuti da guardia, ma in quella posizione hanno già “Martin e Muhammad che devono giocare”, secondo le stesse parole del coach, probabilmente perché devono alzare le proprie quotazioni in caso di trade: il più indiziato sembra Martin, che a fine anno potrebbe decidere di firmare la player option da 7.4 milioni. Sempre in casa Wolves, Pekovic ha iniziato a fare allenamenti 5 vs 0, quindi ancora senza contatto. Per fine gennaio potrebbe essere di nuovo arruolabile, anche per eventuali trade. In più, il patron è pronto a vendere il 30% delle proprie quote ad un gruppo di Los Angeles.
fansided.com
-Andrew Bogut potrebbe saltare alcune gare per problemi alla schiena. Per il suo posto da titolare è già pronto, come sempre, Festus Ezeli. Klay Thompson si è autodefinito “la miglior guardia tiratrice attualmente in NBA”. Infine i Warriors non sono conteni di Speights e sembrano in cerca di una trade. -Sembrava pronto a fare le valigie, invece Hornacek ha reintegrato Markieff Morris nel roster. Tuttavia il suo nome è sempre al centro di numerosi rumors: due su tutti lo scambio con Anderson dei Pelicans, oppure con Jones e Brewer (che però non sarà inseribile in uno scambio prima del 15 gennaio) dei Rockets. -Per Memphis è ora di cambiare, con coach Joerger che ha spedito in panchina Randolph – ha ammesso di preferire il quintetto – e Allen per far spazio a Lee e Barnes come titolari. Inoltre da segnalare che Brandan Wright rimarrà fuori 6-8 settimane dopo esser stato operato ad un ginocchio. -I Bucks hanno problemi in regia, con Vasquez fuori probabilmente fino ad aprile e Bayless che ha saltato le ultime 7 per una distorsione alla caviglia. Per quanto riguarda Monroe, potrebbe tornare a inizio gennaio. Oltre a Butler, anche Boozer è stato accostato ai Bucks. Intanto Kidd starà fuori almeno 6 settimane. -Problemi anche per CJ Watson dei Magic, che per colpa di uno stiramento al polpaccio sinistro ha saltato 18 gare consecutive. Non si sanno ancora i tempi di recuperi.
gannett-cdn.com
-Ben 35mila dollari di multa per Paul George per aver protestato pubblicamente contro gli arbitri. La somma è ingente perché si tratta della seconda volta in stagione e per aver “using profanity” durante un’intervista televisiva. -Anthony Bennett sembrava aver trovato la via giusta nell’aver accettato di tornare a casa, a Toronto. Tuttavia ha giocato pochissimo e ha chiesto di essere mandato in D-League, almeno lì potrà giocare. Stessa sorte è toccata a Caboclo e Powell. Sempre in Canada, Jonas Valanciunas sta per tornare ad allenarsi dopo l’infortunio alla mano. -Il coach della nazionale argentina ha detto che Ginobili potrebbe anche giocare a Rio 2016, ma il diretto interessato ha riferito che ci penserà solo a fine stagione. Rimanendo sotto l’Alamo, il 35enne Matt Bonner ha ribadito di non voler pensare al ritiro. -I Cavaliers potrebbero fare una trade minore per liberarsi di Joe Harris, che costa alla franchigia 3.4 milioni di dollari di luxury tax. Anche David Lee è pronto a fare le valigie e andarsene da Boston. -Fasciti plantari colpiscono Amir Johnson e Damien Lillard: quest’ultimo stanotte ha saltato la sua prima gara di regular season in carriera dopo 235 gare consecutive. -Furto in casa Derrick Williams da parte di due donne: rubati gioielli per un valore di oltre 600mila dollari.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy