NB(et)A/45- Back to Bet

NB(et)A/45- Back to Bet

Commenta per primo!
nbapassion.com

Il più favoloso, scoppiettante, spettacolare, accattivante, pirotecnico, emozionante campionato di basket che il pianeta Terra possa conoscere è alle porte e noi di Basketinside, il cui motto è “sempre sul pezzo”, non ci facciamo cogliere impreparati e siamo stracarichi per svaligiare i centri scommesse dello stivale intero! Per la notte d’apertura in programma troviamo gli Atlanta Hawks che ospiteranno i Detroit Pistons in una Philips Arena tutta da impazzire. Riflettori puntati in quel di Chicago dove i vicecampioni di Cleveland faranno visita ai tori rossi e infine occhi puntati sul match di Oakland dove gli illegali Warriors riceveranno i New Orleans Pelicans. Mente lucida, mano salda, pronti a scommettere!

 

ATLANTA HAWKS-DETROIT PISTONS 1(1,37)

Squadra che rientra tra le prime quattro potenze della Eastern e che di certo non può permettersi facili distrazioni per puntare a qualcosa di importante. Stiamo parlando degli Hawks, un team che deve confermare la solidità, la tenacia e la determinazione messa in mostra la scorsa stagione e che, nonostante l’addio di Carroll, ha saputo proteggersi con il rinnovo di Millsap e gli innesti di Splitter (classe Spurs) e Tim Hardaway jr., piazzando poi Bazemore in mezzo, si può sognare. Lato Detroit non tira buon vento e l’unica nota positiva sembra essere Stan Van Gundy, molto abile e con dei piani validi ma non con gli uomini giusti visto che, tralasciando Ilyasova e Morris neoacquisti, ci sono ancora troppe incertezze ed enigmi da sfatare partendo dalla convivenza Jennings-Jackson, arrivando alla difesa.

 

CHICAGO BULLS-CLEVELAND CAVALIERS 2(2,14)

Quando si ha un organico come quello di Cleveland è davvero difficile migliorarsi. James da leader indiscusso e al suo seguito Irving, Love, Shumpert e persino Blatt (il tizio che ufficialmente sarebbe il coach) pendono dalle sue labbra per dar vita ad una squadra da urlo. Sarà importante imporsi sin dall’inizio per i Cavaliers e mantenere in forma, o almeno non in infermeria, i giocatori chiave del team e non come alle scorse Finals… Butler e Rose in casa Bulls promettono faville e Fred Hoiberg rivoluziona con Mirotic nel quintetto base e Noah lungo di lusso ma la domanda è “basterà tutto questo per disinnescare la bomba Cavaliers?”    “Non alla prima stagionale magari.”

 

GOLDEN STATE WARRIORS-NEW ORLEANS PELICANS 1(1,20)

Ci hanno fatto saltare sul divano per tante notti e son pronti e con tutte le carte in regola (sono l’unica cosa regolare perchè per il resto sono illegali) per farci divertire e regalarci tanti notte di pura poesia e pallacanestro. I Golden State Warriors, i campioni in carica, ripartono stasera dall’Oracle Arena per dare spettacolo all’insegna delle triple di Curry e Thompson e delle giocate da MVP Finals di Iguodala, il tutto conciliato con Barnes e Green per ripetersi e strabiliare. Pelicans chiamati all’impresa impossibile anche se il buon Anthony Davis vive di queste sfide e sarebbe pronto a conquistare il mondo da solo ma i troppi infortuni in casa New Orleans si fanno sentire notevolmente e finiscono per aumentare già un abbondante gap. Holiday, Gordon ed Evans dovranno tenere d’occhio la forma fisica altrimenti, come stasera, difficilmente si faranno bei sogni…

 

Ricapitolando:

Hawks-Pistons 1

Bulls-Cavaliers 2

Warriors-Pelicans 1

con 15€=52€ circa.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy