Grinnell ancora nella storia NCAA: 42 triple a segno

Grinnell ancora nella storia NCAA: 42 triple a segno

Su ben 88 tentativi, ma c’è un motivo.

di La Redazione

È lo stesso college per cui giocava Jack Taylor che nel 2012 segnò 138 punti in una partita, record NCAA.

Qualche giorno fa Grinnell, piccolo college dell’Iowa che conta poco più di mille studenti, ha fissato un altro record NCAA: ben 42 triple a segno su 88 tentativi, e vittoria schiacciante su Emmaus Bible College per 164-107 valida per la loro prima gara interna della stagione di Division III, l’ultima serie del college basket americano. Ben cinque giocatori oltre quota 15 punti, per un totale di 122 punti e 33/59 da oltre l’arco solamente per loro cinque.

L’anno scorso altro record con ben 111 punti segnati di media, ma anche 101 concessi: è la filosofia di coach Arseneault jr che punta sistematicamente a tirare da 3, in una specie di MoreyBall (tipo di gioco che si vede ai Rockets) elevato in modo esponenziale, e concedendo eventualmente facili canestri da 2, ma non da oltre l’arco grazie ad una continua pressione a tutto campo. Il modus operandi del coach lo ha ripreso dal padre, vero inventore di questo sistema di gioco.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy