Il primo cestista autistico approda in Division I

Il primo cestista autistico approda in Division I

Kent State ha reclutato per il prossimo anno Kalin Bennett, primo autistico a ricevere una borsa di studio per giocare in Division I NCAA.

di La Redazione

Kent State University entra nella storia.

Non per meriti sportivi, ma in quanto ha reclutato per la prossima stagione Kalin Bennett, #16 nel ranking dei prospetti liceali dell’Arkansas. “La scelta di quel college deriva proprio per la vicinanza dell’ateneo verso i ragazzi colpiti da sindrome di Asperger o autismo”, ha detto lo stesso Bennett. Il giocatore, infatti, è il primo cestista autistico a ricevere una borsa di studio per meriti sportivi in Division I: non è il primo in assoluto a giocare in D-I in quanto anche Anthony Ianni di Michigan State giocò nel 2009, tuttavia non aveva la fortuna di poter sfruttare la borsa di studio.

“Voglio avere un impatto non solo in campo, ma anche fuori con i giovani che stanno combattendo ogni giorno con le mie stesse difficoltà”, ha asserito il prodotto di Little Rock Christian Academy.

Il suo coach lo ha definito un rimbalzista naturale, ma ha bisogno di perdere un po’ di chili. Sarà a disposizione della squadra dalla prossima estate.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy