Jordan Brand Classic 2016: Le reclute di UK Monk e Fox MVP del match

Jordan Brand Classic 2016: Le reclute di UK Monk e Fox MVP del match

Al Jordan Brand Classic si sono messi in mostra i due nuovi giocatori di Kentucky, nominati migliori giocatori del National Game. Nella partita internazionale spicca il canadese Rowan Barrett con 22 punti e 8 rimbalzi.

Dopo il McDonald’s All American Game ed il Nike Hoop Summit è arrivato il turno del Jordan Brand Classic, dove i migliori giocatori usciti dalle High School ed i prospetti internazionali più interessanti hanno messo in mostra le proprie qualità davanti a esperti e scout, giunti al Barclays Center per visionare le stelle di domani.

JBC NATIONAL GAME: EAST – WEST 131-117

Un’esibizione spettacolare in cui i giocatori hanno cercato di mettersi in mostra, conclusosi sul punteggio di 131-117, segnale che evidenzia l’efficacia degli attacchi che hanno prevalso sulle difese. MVP del match sono stati nominati De’Aaron Fox (23 punti) e Malik Monk (22 punti, 5 rimbalzi). Da segnalare anche le prestazioni di Jayson Tatum (18 punti e 8 rimbalzi), Bam Adebayo (15 pts), Markelle Fultz (19, 3/7 da tre) e V.J. King (15, 7/10 dal campo). Una soddisfazione quindi per il coach di Kentucky John Calipari, che ha visto le sue reclute (Fox e Monk) conquistare il titolo di MVP della vetrina. Ecco i complimenti di Calipari ai due nuovi Wildcats:

JBC INTERNACIONAL GAME: BLACK – WHITE 85-73

Meno spettacolare ma con più competitività, la partita internazionale ha visto il Black Team avere la meglio sul White Team. Miglior giocatore dell’incontro è stato il nigeriano Charles Bassey, autore di una prova da 14 punti e 12 rimbalzi. Oltre al giocatore uscito dalla St. Anthony High School, buone le prestazioni dell’asiatico Benson Lin (13 pts, 4 rim), Nikola Zizic (6 punti, 10 rimbalzi) ed il canadese Rowan Barrett Jr. (22 pts, 8 rimbalzi).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy