NCAA 2015-16 Scouting Report | Chinanu Onuaku

NCAA 2015-16 Scouting Report | Chinanu Onuaku

Andiamo a scoprire uno ad uno i volti che verranno selezionati nella notte del Draft 2016. Oggi tocca a Chinanu Onuaku.

A cura di Riccardo Gentilini

Chinanu Onuaku

Centro | Louisville Cardinals | Sophomore

Altezza: 208 cm
Peso: 104 kg
DOB: 01/11/1996
High School: Riverdale Baptist

Scouting Report

Pros

Stazza

La sua combinazione di 208 cm per 104 kg è ideale per giocare da centro, perché a supportare la mancanza di centimetri contro i lunghi più fisici di lui viene in aiuto la sua massa muscolare, che appare già ben sviluppata e che potrà solo migliorare con l’avanzare della sua carriera. In difesa non molla un colpo soprattutto dal post alto, dove contiene egregiamente i lunghi avversari, mentre la sua apertura di braccia di quasi 222 cm lo rende molto abile nelle stoppate e nelle palle rubate;

Mobilità

Per essere un lungo di quelle dimensioni si muove davvero bene in campo: è capace di correre in transizione e terminare l’azione in alley-oop o a rimbalzo in attacco, sua specialità, mentre in difesa difende bene il pick-and-roll avversario –eccelle in particolar modo quando deve cambiare sui blocchi. È un 2m longilineo, e ciò lo porta a saper cambiare marcatura e prendersi cura anche delle ali grandi –non solo centri- avversari;

Abilità a rimbalzo in attacco

La vera arma in più di questo ragazzo è però la sua abilità a rimbalzo in attacco, parte del suo gioco dove eccelle grazie alle sue doti atletiche e fisiche –nella scorsa stagione i rimbalzi offensivi componevano circa il 28% del suo gioco. Non è particolarmente esplosivo, ma ciò che lo rende un ottimo rimbalzista sono i suoi piedi: è capace di raccogliere il rimbalzo e finalizzare l’azione in tempi brevi grazie alla velocità del suo footwork, che lo rende imprendibile per gli avversari;

Cons

Attacco (Tiri liberi)

In attacco è estremamente limitato, fatto quest’ultimo dovuto principalmente alla mancanza principale del suo gioco, ovvero il tiro. Il ragazzo non possiede un tiro, che sia dalla media, da tre punti e persino ai liberi –dove utilizza una tecnica per così dire molto ortodossa alla quale si deve il 54,5% dalla linea della carità in carriera-, mentre il gioco dal post è ancora tutto da sviluppare. Dalla sua parte ha l’età, ancora particolarmente molto giovane, ma certamente dovrà iniziare a porre rimedio a questa sua grave mancanza;

Rimbalzo difensivo

A dispetto della sua grande abilità a rimbalzo in attacco, pecca per quanto concerne i rimbalzi difensivi. Tutto parte dalla sua non brillante concentrazione durante il tiro avversario, che permette così al suo diretto marcatore di posizionarsi in una posizione migliore della sua a rimbalzo; inoltre, il tagliafuori non è sempre costante, così come il suo tempismo nel saltare per andare a rimbalzo;

Consistenza

Fatto normalissimo per un giovane di quest’età, soprattutto perché non gli si può chiedere a vent’anni di essere sempre decisivo in campo, hanno destato però qualche malumore il suo atteggiamento in allenamento e la sua etica al lavoro, non proprio il massimo per un ragazzo alle prime armi.

Draft Stock

Questo giovanissimo centro ha dalla sua parte l’età, che già da sola è garanzia di potenziale grezzo su cui lavorare. Al netto delle difficoltà in attacco, Onuaku dovrebbe essere scelto con ogni probabilità verso l’inizio del secondo giro al prossimo Draft se deciderà di rendersi eleggibile.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy