NCAA 2015-16 Scouting Report | Deyonta Davis

NCAA 2015-16 Scouting Report | Deyonta Davis

Andiamo a scoprire uno ad uno i volti che verranno selezionati nella notte del Draft 2016. Oggi tocca a Deyonta Davis.

Commenta per primo!
Siobhan Findlay/Impact

Deyonta Davis
Ala grande | Michigan State Spartans | Freshman

Altezza: 209 cm
Peso: 107 kg
DOB: 2/12/1996
High School: Muskegon

 

Scouting Report

Pros

Versatilità difensiva
Davis ha dato prova di poter contribuire nella metà campo difensiva in molteplici modi. Grazie alle buone doti fisiche ha garantito un’ottima protezione del ferro, come testimoniano le 1,8 stoppate rifilate in 18,6 minuti d’utilizzo, mantenendo una dimensione perimetrale sfruttando la discreta reattività di gambe di cui dispone;

Stazza
Le misurazioni di Davis gli permetteranno di vedere molti minuti da centro puro in NBA, anche grazie alla direzione che quest’ultima sta prendendo. Infatti, i suoi 209 centimetri potrebbero tornare estremamente utili ad una squadra che vuole schierare un quintetto piccolo aggressivo senza perdere efficienza difensiva nei pressi del ferro;

Potenziale offensivo
Negli scampoli concessigli da Tom Izzo, il prodotto dalla Muskegon ha dimostrato di essere più che un semplice difensore di pitturato. Oltre ad aver messo in luce alcuni movimenti tutto sommato interessanti spalle a canestro, Davis ha dato seguito alle sue dichiarazioni in merito alla capacità di spaziare il campo, mostrando una fluida meccanica di tiro ed un raggio che fa ben sperare;

Cons

Gioco in post
Nonostante qualche sporadico movimento ben eseguito, è spalle a canestro dove Davis evidenzia maggiori difficoltà sul campo da gioco. Ancora molto acerbo, i mezzi fisici dovrebbero comunque aiutarlo a progredire in questo senso;

Letture
Davis è un giocatore ancora piuttosto grezzo, più a livello tecnico che tattico. Ad ogni modo, le sue letture lasciano molto a desiderare su entrambi i lati del campo, non essendo sempre costante nel corso della partita e raccattando ben 2,3 falli a partita in un lasso d’utilizzo abbastanza scarno, segno che l’educazione cestistica va intensificata;

Forza
I 107 kilogrammi sono un dato tutto sommato di buon livello per un’ala grande, ma Davis non sempre è capace di farne buon uso. Pecca infatti di cattiveria, quella necessaria per resistere agli assalti degli avversari più fisicati, ed è anche per questo che i problemi di falli sono una costante nel gioco del freshman.

 

Draft Stock

Il raggio di scelta è variabile per Davis, considerando i responsi altalenanti che stanno arrivando dai workout privati. In ogni caso, una scelta in Lottery dovrebbe essere pressoché una certezza per un giocatore dal grande potenziale come l’ex Spartan.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy