NCAA 2015-16 Scouting Report | Henry Ellenson

Andiamo a scoprire uno ad uno i volti che verranno selezionati nella notte del Draft 2016. Oggi tocca a Henry Ellenson.

Commenta per primo!
Getty Images

Henry Ellenson
Ala grande | Marquette Golden Eagles | Freshman

Altezza: 212 cm
Peso: 109 kg
DOB: 13/1/1997
High School: Rice Lake

 

Scouting Report

Pros

Versatilità offensiva
Ellenson è un giocatore dalle spiccate doti offensive, specialmente quando si tratta di attaccare dal perimetro. I 3,2 tentativi da oltre l’arco lasciano ben sperare, nonostante il 28,8% da tre punti, e gli permettono di mettere palla a terra e puntare al ferro facendo uso della buona coordinazione di cui dispone;

Stazza
Così giovane ma già fisicamente pronto per il basket che conta: i 212 centimetri per 109 kilogrammi di Ellenson formano un pacchetto di notevole fattura per un freshman. Queste misure si traducono sul tabellino con i 9,9 rimbalzi di media catturati a partita, di cui 7,8 difensivi, in 33,5’ d’utilizzo;

Fluidità
Come già riportato, Ellenson dispone di una buona coordinazione ed è capace di muoversi bene lungo il campo, anche se sarà da testare la sua tenuta a ritmi fisicamente più probanti come quelli dell’NBA;

Cons

Doti atletiche
Ellenson non è sicuramente una cima a livello atletico, peccando di elevazione e reattività. La velocità di piedi è assolutamente insufficiente e ne discrimina il rendimento in campo, rendendolo incapace di esprimere al meglio il suo potenziale;

Fase difensiva
La scarsa rapidità laterale emerge nelle grandi difficoltà difensive incontrate da Ellenson durante la prima ed unica annata di college, e lascia notevoli punti interrogativi sull’effettiva adattabilità del nativo di Rice Lake al ruolo di ala grande perimetrale a livello NBA;

Letture
A livello tattico, Ellenson è un prospetto che evidenzia ancora delle lacune e pecca soprattutto a livello di costanza, non essendo sempre lucido durante l’arco dell’incontro. Bisogna anche considerare che a Marquette era l’elemento centrale del sistema proposto da Steve Wojciechowski, mentre nella Lega diventerà probabilmente un giocatore di contorno alla prima opzione offensiva;

 

Draft Stock

Dopo una stagione molto proficua a livello personale, per Ellenson si sono spalancate le porte del Draft. Se a livello offensivo il suo talento è riuscito a gonfiarne le quotazioni ad inizio stagione, in un secondo periodo le sue lacune a livello atletico si sono fatte sentire, con la Combine che di certo non ha aiutato molto la causa. Una chiamata in Lottery è comunque ragionevole per un ragazzo che ha mostrato di poter competere sin da subito grazie ad un fisico già formato.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy