NCAA 2015-16 Scouting Report | Marquese Chriss

NCAA 2015-16 Scouting Report | Marquese Chriss

Andiamo a scoprire uno ad uno i volti che verranno selezionati nella notte del Draft 2016. Oggi tocca a Marquese Chriss.

Commenta per primo!

Marquese Chriss

Ala grande | Washington Huskies | Freshman

Altezza: 206 cm
Peso: 102 kg
DOB: 02/07/1997
High School: Pleasant Grove

Scouting Report

Pros

Atletismo

Un atletismo a cinque stelle è il marchio di fabbrica di questo prodotto da Washington, dotato di una sconfinata esplosività nelle gambe unita ad un ottimo tempismo, che lo aiuta non poco nelle situazioni di rimbalzo in attacco. È un eccellente finisher sia in transizione che dal pick-and-roll, in cui solitamente conclude l’azione con un alley-oop;

Attacco

Oltre ad essere un atleta tremendo, Chriss possiede uno skill set offensivo davvero di prima qualità: possiede infatti mani molto dolci, che gli permettono di essere una minaccia costante sia dal post –in particolare sottolineiamo la sua abilità nel tiro in fadeaway– che dalla lunga distanza, dove nella sua prima stagione in NCAA ha tirato con un buon 35%. Non ha paura dei contatti sotto canestro, ed, anzi, è il primo che cerca lo scontro fisico;

Upside

Ciò che potrà far impennare le sue quotazioni al Draft è il suo sconfinato potenziale in qualsiasi aspetto del gioco: avendo appena 18 anni, e giocando agonisticamente parlando da quattro anni circa, mostra margini di miglioramenti incredibili, soprattutto se si pensa alle sue qualità attuali. Con qualche anno di lavoro questo ragazzo rischia seriamente di diventare una superstar; solo il tempo ce lo saprà dire;

Cons

Difesa

Offensivamente mostra tutto il suo talento, mentre in difesa c’è tanto da lavorare: manca di fondamentali, disciplina e di impegno, tutti principi che dovrà per forza di cose adottare per diventare un fattore in entrambe le metà campo. Inoltre, un problema di notevole importanza sono i falli –ben 4.1 di media nell’ultima stagione;

Abilità a rimbalzo difensivo

Se a rimbalzo in attacco è fenomenale, di diversa attitudine è la sua propensione a rimbalzo in difesa: questa pecca è dovuta essenzialmente alla sua mancanza di concentrazione e di voglia nell’effettuare il tagliafuori e nel cercare prima di tutti la palla, che lo penalizzano moltissimo. Abbiamo già visto che è un grande atleta, ma questo suo pregio va ad intermittenza, soprattutto quando si tratta di raccogliere i rimbalzi nella propria metà campo;

Continuità

Lacuna che sicuramente migliorerà col tempo è sicuramente la sua continuità di rendimento durante le partite: in molte occasioni durante la scorsa annata ha alternato partite brillanti ad altre invece parecchio sottotono, e perciò per fare il definitivo salto di qualità è chiamato ad una maggior consistenza a livello di prestazioni.

Draft Stock

Per questa giovanissima ala californiana ci aspettiamo una sua chiamata verso la seconda metà del primo giro al prossimo Draft, se deciderà di rendersi eleggibile.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy