NCAA 2015-16 Scouting Report | Melo Trimble

NCAA 2015-16 Scouting Report | Melo Trimble

Andiamo a scoprire uno ad uno i volti che verranno selezionati nella notte del Draft 2016. Oggi tocca a Melo Trimble.

Commenta per primo!

Melo Trimble

Playmaker | Maryland Terrapins | Sophomore

Altezza: 191 cm
Peso: 86 kg
DOB: 02/02/1995
High School: Bishop Denis J. O’Connell HS

Scouting Report

Pros

Tiro

Il tiro è sicuramente il punto di forza di questo prodotto del Maryland: Trimble infatti possiede un eccellente tiro sia dalla media che da tre punti, malgrado nell’ultima stagione abbia sparato un po’ a salve dalla lunga distanza –appena il 31,4%-, che lo rende pericoloso sia nei catch-and-shoot che nei tiri presi dal palleggio da pick-and-roll o da isolamento;

Potenziale difensivo

Nonostante non desti l’impressione di essere un buon difensore, ha tutte le carte in regola per poterlo diventare: Melo dà, infatti, il meglio di sé quando deve marcare il suo avversario nell’1-vs-1 grazie alla sua forza ed alla sua rapidità, utilizzando il suo corpo per contenere bene le penetrazioni e per lottare sui blocchi. Necessita tuttavia di maggior costanza per guadagnarsi lo status di difensore perimetrale;

Passatore

Non un passatore di primo livello, ma nei due anni passati a Maryland ha mostrato sprazzi di questa sua qualità. Eccelle nel pick-and-roll, dove effettua passaggi precisi sia al lungo in movimento che all’altro sotto canestro, oltre ad essere particolarmente bravo nei passaggi a mezz’aria per trovare i compagni appostati sulla linea dei tre punti, mentre è molto abile nei passaggi in transizione;

Cons

Palle perse

Le palle perse sono state il suo grande problema durante la sua esperienza collegiale: talvolta infatti porta palla con troppa leggerezza e tranquillità, facendosela scippare facilmente dagli avversari, mentre la sua visione di gioco limitata gli impedisce di eseguire passaggi precisi sebbene, come già detto prima, sia un più che discreto passatore;

Layups contro i lunghi

Contro i lunghi avversari in penetrazione, Trimble fa fatica a realizzare canestri con continuità, forzando conclusioni affrettate utilizzando per esempio il floater. Sicuramente col tempo migliorerà questo fondamentale grazie anche alle ore che passerà in palestra;

QI cestistico

Come già detto prima per le palle perse, il ragazzo non ha un QI cestistico elevato, che lo porta a banali errori in entrambe le metà campo. Nulla di cui preoccuparsi ora però, col tempo sicuramente imparerà meglio a leggere le varie situazioni di gioco ed a gestirsi in maniera più oculata durante le partite.

Draft Stock

Per questo giovane playmaker in uscita da Maryland si prevede una chiamata che potrebbe varare dalla fine del primo giro all’inizio del secondo al prossimo Draft.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy