NCAA 2015-16 Scouting Report | Petr Cornelie

NCAA 2015-16 Scouting Report | Petr Cornelie

Andiamo a scoprire uno ad uno i volti che verranno selezionati nella notte del Draft 2016. Oggi tocca a Petr Cornelie.

A cura di Riccardo Gentilini

Petr Cornelie

Ala grande | Le Mans Sarthe Basket | INTL.

Altezza: 211 cm
Peso: 100 kg
DOB: 26/07/1995
High School:

Scouting Report

Pros

Tiro

La peculiarità di questo lungo è proprio il suo tiro: non solo è dotato di un buon tiro dalla media distanza, ma anche di un ottimo tiro da tre punti per un’ala grande di 211 cm –in stagione viaggia con un più che discreto 41%. Ciò lo rende utilissimo nei pick-and-pop come stretch-four, arma offensiva a lui più congeniale, mentre sta migliorando sempre di più il tiro in fadeaway dal post;

Rapidità

Cornelie è un’ala grande longilinea di 211 cm dotata di grande rapidità e fluidità, utili in ogni parte del gioco, che sia in transizione offensiva, a rimbalzo –raccoglie 5 rimbalzi di media in meno di 20 minuti di utilizzo in campionato- o in difesa. È munito inoltre di grande agilità nel suo footwork, che lo favorisce non poco nei pick-and-roll;

Potenziale difensivo

La rapidità di cui parlavamo pocanzi è un fattore determinante nel suo sviluppo difensivo: essendo molto agile nei piedi, difende piuttosto bene dal perimetro per un lungo di quelle dimensioni, soprattutto nelle situazioni di cambio nei pick-and-roll. Dall’alto dei suoi 211 cm, con apertura di braccia di 215 cm, è anche un buon rim protector– in Eurocup ha una stoppata piena a partita in poco più di 20 minuti di gioco;

Cons

Attacco

Sebbene possieda un ottimo tiro, deve ancora migliorare in vari aspetti del suo repertorio offensivo, a partire dal gioco dal post alto. Non un grande passatore, necessita di perfezionare il suo skill set;

Fisico

Forse la pecca che balza immediatamente all’occhio vedendo questo giovane lungo francese all’opera: il ragazzo, coi suoi 100 kg di peso, è estremamente magro e gracile per contenere difensivamente ali grandi e centri avversari più fisici di lui, e dunque va in enorme difficoltà quando si vengono a creare questo tipo di situazioni. Tuttavia, ha tutto il tempo per porre rimedio a questa sua mancanza di carattere squisitamente fisico, basta lasciarlo lavorare in tranquillità;

QI cestistico

Complice la giovane età, il ragazzo talvolta commette errori davvero sciocchi, come per esempio banali palle perse, mentre la consapevolezza difensiva non è il massimo, e questo fatto lo porta a commettere parecchi falli –viaggia a 3 falli di media tra campionato ed Eurocup in questa stagione. Anche in questo caso però, bisogna lasciare tempo al ragazzo di farsi, il resto, si spera, verrà da sé.

Draft Stock

Per questo giovane lungo francese azzardiamo una chiamata verso la fine del primo giro al prossimo Draft se deciderà di rendersi eleggibile, perché comunque un’ala grande di 211 cm con quel tiro non può passare inosservata.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy