NCAA femminile, Connecticut non si fa sorprendere nella sfida tra imbattute

NCAA femminile, Connecticut non si fa sorprendere nella sfida tra imbattute

Connecticut vince in casa di South Carolina 66-54 e rimane imbattuta.

Commenta per primo!

Connecticut (1) @ South Carolina (2) 66-54 (17-8; 35-25; 54-33)

Doveva essere il big match della notte tanto che la Coloniale Life Arena era esaurita con ben 18000 spettatori, ma quando scende in campo Connecticut qualsiasi avversaria sembra solo una spettatrice non pagante. Le Huskies partono forte già nel primo periodo (17-8) con 6 punti di Tuck e Stewart. La stessa fenomena segna altri 5 punti in fila per allungare la forbice anche a +13 (25-12) a metà secondo quarto. Senza la Wilson, miglior marcatrice di South Carolina uscita per infortunio, le ragazze di Auriemma arrivano anche a +21 a fine terzo quarto. La gara di per sé è già finita – i 54 punti segnati da UConn in 30′ sono gli stessi che le Gamecocks segnano alla sirena finale – e l’ultimo periodo è garbage time. South Carolina non perdeva in casa da due anni, mentre sono passati giusti 365 giorni dall’ultima sfida con le Huskies, che ora vedono la loro striscia di vittorie consecutive allungarsi fino a 60.

Connecticut (23-0): Stewart 25 (10 rimbalzi), Tuck 16, Jefferson 12, Nurse 6, Williams 5 (10 rimbalzi), Samuelson 2, Collier. South Carolina (22-1): Imovbioh 13, Wilson 13, Mitchell 12, Sessions 4, Cliney 4, White 4, Cuevas 2, Coates 2, Roy.

Key Stat: 14 assist per le Huskies sui 24 canestri totale dal campo; solo 7 per le padrone di casa.

MVP: Breanna Stewart, sempre lei. La stella del college basketball, una delle più grandi di sempre, chiude con 25 punti, 10 rimbalzi e 5 stoppate in 40′. Tira 9/18 dal campo, ma 3/4 da oltre l’arco. Lei, Tuck e Jefferson segnano 53 punti totali, solo uno in meno di tutte le Gamecocks.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy