NCAA, i risultati della notte: Clemons da record

NCAA, i risultati della notte: Clemons da record

Continua a sorprendere Central Florida di BJ Taylor e Tacko Fall.

di Andrea Indovino, @Andreaind3

Nella notte sono iniziati i tornei di Conference che decreteranno le squadre vincitrici che staccheranno il pass per la March Madness. Nella Big South, il protagonista è Chris Clemons e la sua Campbell che con il seed numero 1 sconfigge Hampton ed avanza al turno successivo.  Il senior dei Camels è ora 4° nella classifica all-time dei marcatori in D-I (3.170 punti), ed è inoltre l’unico giocatore a essere in Top 5 anche per triple segnate in carriera.

Nella stessa Conference di Clemons, dice addio ai sogni di ‘Big Dance’ il nostro Micheal Anumba: la sua Winthrop perde contro Charleston Southern 63-77 ed è estromessa dal Torneo. Per il reggiano inutili i 10 punti refertati (3/4 da due, 1/3 da tre, 1/1 ai liberi), 1 rimbalzo, 2 assist, 1 recupero in 29 minuti.

Intanto Houston regola SMU (90-79) ed è sola in testa alla AAC (15-2) con una gara da giocare. Domenica visiterà la sua diretta inseguitrice, Cincinnati (14-3) in una gara che promette scintille. Inoltre ci sarà lo scontro fra UCF (13-4) e Temple (12-5) per il seed più alto possibile al torneo di conference.

Chi continua a sorprendere è Central Florida, ora numero 25 del ranking nazionale: i Knights battono anche Cincinnati (58-55) e per la prima volta nella loro storia vincono contro due ranked team nell’arco della stessa annata. E’ BJ Taylor a spingere la squadra del più noto giocatore Tacko Fall, che tra l’altro prima del match riabbraccia sua madre dopo ben sette anni.

Da segnalare anche il successo di Wisconsin (21) che si aggrappa al pivot Ethan Happ (21 punti e 14 rimbalzi) per avere la meglio di Iowa, tenuta a 45 punti con il 30.5 % dal campo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy