NCAA, i risultati: Michigan di forza, per Marquette una sconfitta che brucia

NCAA, i risultati: Michigan di forza, per Marquette una sconfitta che brucia

Vince anche Washington sul filo di lana.

di Andrea Indovino, @Andreaind3

Quattro squadre del ranking top 25 impegnate in campo nella notte, e Michigan, con la gara sulla carta più insidiosa, batte Maryland 69-62. Isaiah Livers mette una tripla pesantissima per il +8 a 57″ dalla fine, il resto lo fanno Ignas Brazdeikis con 21 punti ed un Zavier Simpson con una prestazione a tutto campo: 12 punti, 10 assist ed un paio di canestri da circo che meritano di essere visti e rivisti. I Terrapins mandano tutto lo starting five in doppia cifra (12 e 10 rimbalzi di Bruno Fernando), ma nei momenti clutch della gara sbattono contro il muro eretto in difesa dai Wolverines.

Creighton sorprende Marquette (66-60) con un parziale di 16-6 negli ultimi 5′. Il protagonista della vittoria dei Bluejays è Martin Krampelj che piazza in faccia agli avversari 19 pesantissimi punti catturando anche 6 rimbalzi. Non bastano ai Golden Eagles i 33 punti di un sempre sontuoso Markus Howard. Corsa al titolo apertissima nella Big East: Villanova 13-4, Marquette 12-4, può quindi succedere ancora di tutto.

Washington ha la meglio di Stanford di misura (62-61) e rafforza la leadership nella Pac-12. Jaylen Norvell (13) e Noah Dickerson (12) la forza degli Huskies per vincere il match e proiettarsi quindi all’imminente March Madness. Infine, da segnlare la vittoria di Lousville ai danni di Notre Dame nella quale è ancora la rivelazione Jordan Nwora a prendersi le luci della ribalta mettendo a referto 20 punti.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy