NCAA, i risultati: sorridono Virginia e Texas Tech

NCAA, i risultati: sorridono Virginia e Texas Tech

Vince anche Kansas State, Big 12 apertissima.

di Andrea Indovino, @Andreaind3

La Big 12 è senza dubbio una delle Conference più aperte ed appassionanti di questo finale di regular season in NCAA. Texas Tech e Kansas State – entrambe vincenti nella notte – proseguono a braccetto in vetta, con Kansas distante una partita e mezza.

I Red Raiders, guidati da un Davide Moretti sempre più in palla (11 punti, 4/4 dal campo), superano agevolmente Texas 70-51 ed hanno in Jarrett Culver il miglior realizzatore con 16 punti (più 7 rimbalzi e 3 assist). Festeggiano al meglio la posizione numero otto nel nuovo ranking aggiornato del college basket. Kansas State non molla,  come detto, ed in casa di TCU va a prendersi una vittoria pesantissima. I Wildcats mandano quattro quinti dello starting five in doppia cifra, guidati dai 16 punti del frizzantino Barry Brown jr ed i 15 della guardia senior Kamau Stokes.

La prestazione più rilevante della notte, però, la confeziona Virginia che non si lascia ‘distrarre’ dal caldo Carrier Dome e batte a domicilio Syracuse. E’ di nuovo vetta solitaria per i Cavaliers nell’ACC. 79-53 il finale, con Kyle Guy e De’Andre Hunter che combinano per 46 punti. Ancora una volta, prestazione di altissimo livello degli uomini di Tony Bennett che confermano di essere una delle difese più ermetiche dell’intera Division I, ma questa volta abbinano anche una straordinaria precisione da oltre l’arco dei 3 punti, sfoderando un’incredibile 18/25 con il quale sotterrano gli Orange.

Nel mondo ‘mid major’ spicca la vittoria di Lipscomb 86-71 su Kennesaw st. grazie ai 26 punti di Garrison Mathews e la tripla doppia da 15-10-10 di Kenny Cooper. Il college di Nashville, nel Tennessee, continua a guidare l’Atlantic Sun Conference, appaiato a Liberty Flames con un record di 14 vittorie e sole 2 sconfitte.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy