NCAA, i risultati: volano Gonzaga e Michigan

NCAA, i risultati: volano Gonzaga e Michigan

Continua a sorprendere Wofford.

di Andrea Indovino, @Andreaind3

Sono quattro le squadre del ranking top 25 scese in campo nella notte: tre vittorie (Michigan, Gonzaga e Wofford) ed una sconfitta, per Washington (25) che le prende dai California Golden Bears 76-73.

Gonzaga rafforza la leadership, annichilendo Pacific Tigers, non di certo un college di prima fascia. Rui Hachimura scherza con gli avversari segnando in scioltezza 27 punti in 30′. Fanno il loro anche Brandon Clarke (21) e Zach Norvell jr (12). Ormai i Bulldogs non aspettano altro che la March Madness per iniziare a confrontarsi con avversari di livello ben più alto rispetto a quelli della WCC. Michigan invece tiene aperto il discorso in vetta alla Big Ten: i Wolverines infatti superano in casa Nebraska agevolmente 83-52 posizionandosi a mezza partita di distacco dalla testa della Conference. John Teske con il suo career-high da 22 punti (e 10 rimbalzi) fa da traino agli altri 13 giocatori in maglia giallonera scesi sul parquet.

Wofford, sorpresone della Southern Conference, si sbarazza di Chattanooga 80-54 grazie alla solita produzione offensiva di Fletcher Magee (18), senior che viaggia in stagione a 20.8 punti di media a partita.

Infine, nel mondo parallelo delle ‘mid major’, arriva l’ennesimo successo per Hofstra che batte Drexler 80-77 con un Justin Wright-Foreman da 32 punti, e Murray State che si mette sempre più in luce grazie al prospetto NBA Ja Morant, che ‘segna’ solo 11 punti tirando 3/10 dal campo, ma impreziosisce il suo tabellino con 10 rimbalzi e 10 assist, ciò vuol dire tripla doppia.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy